LECCE – Rizzo può sorridere: “Infermeria vuota, ambiente sereno, siamo sulla strada giusta”

"Tra Gubbio e Sambenedettese non ho preferenze - dice Rizzo - attendiamo domani per sapere su chi dovremo concentrarci. Buoni segnali dall'allenamento. Caturano? Sono convinto che rivedremo quel giocatore ammirato per tutto l'anno"

Foto: Roberto Rizzo (©SalentoSport)

Fonte: uslecce.it |

Sorridente e sereno, mister Roberto Rizzo si è presentato in sala stampa per una conferenza stampa un po’ atipica, nei tempi, dato che il Lecce, questa settimana, non giocherà ma attenderà l’esito della sfida tra Gubbio e Sambenedettese per conoscere il nome del suo avversario.

“Ai giocatori è tornato il sorriso? Non lo so, non abbiamo faticato molto – ha esordito Rizzoabbiamo solo provato a dar loro delle proposte tecniche che condividevano ed è stato tutto abbastanza facile. Si allenano con voglia, sanno che c’è qualcosa d’importante da giocare, l’ambiente è sereno da questo punto di vista. Per fortuna abbiamo l’infermeria vuota, abbiamo solo dovuto gestire qualche problema minore come l’influenza di Doumbia, ma oggi stesso si è allenato, contiamo di rimetterlo nelle migliori condizioni possibili lunedì. Drudi si è allenato regolarmente, Cosenza è stato fermo per via precauzionale per un problema al ginocchio, Giosa e altri che venivano da piccoli malanni sono rientrati regolarmente”.

Su Mancosu e Torromino: “Ho cercato di farli giocare quanto più possibile in queste due partite, poi, nell’ultima, quando la partita si è un po’ incattivita, ho preferito toglierli. Contiamo di riportarli tutti alla stessa situazione fisica. Tra Gubbio e Sambenedettese non ho preferenze, se sono arrivate sin lì hanno sicuramente dei valori. Il Gubbio viaggia più sulle ali dell’entusiasmo, la Sambenedettese è squadra più spigliata dal punto di vista temperamentale. Abbiamo visto qualche spezzone di entrambe le squadre, ma solo per curiosità. Domani sapremo su chi dovremo concentrarci”.

Infine, capitolo Caturano: “Ho visto dei segnali in allenamento confortanti, mi aveva detto che era uscito un po’ fuori palla, sia per il calo fisiologico che è normale avere in questa parte di stagione, sia perchè non trovava la porta con continuità. Tutto ciò lo aveva un po’ intristito, ma lui è un giocatore intelligente e si è rimboccato le maniche, ha lavorato per tornare nella miglior condizione possibile e sa che di lui abbiamo bisogno, perchè può essere determinante in qualsiasi momento, così come altri suoi compagni. Proseguiamo su questa strada, siamo felici che abbiano accettato le nostre proposte di lavoro. Penso che la strada intrapresa sia quella giusta, vedo che si allenano bene e che sono convinti delle cose che facciamo. E credo che, a partire dai playoff, rivedremo anche quel Caturano che avete ammirato per tutto l’anno“.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • corvino-pantaleo-2013-ss-02 LECCE – Ufficiale, Corvino ritorna in giallorosso

    Pantaleo Corvino è il nuovo responsabile dell’area tecnica dell’Unione Sportiva Lecce. Lo ha comunicato la società giallorossa pochi istanti fa, attraverso i propri canali ufficiali. L’incarico col dirigente di Vernole avrà durata triennale. La conferenza stampa di presentazione è programmata per lunedì 10 agosto alle ore 11 presso il Palazzo del Banco di Napoli a…

  • lecce-stemma-generica-leccesette LECCE – Dai social delusione, orgoglio e voglia di ripartire: le parole di Gabriel, Lucioni, Donati, Barak, Mancosu, Petriccione e Lapadula

    A distanza di qualche giorno dalle 23 di domenica scorsa, quando il Lecce è ufficialmente retrocesso in Serie B, è ancora tanta la delusione e la rabbia da parte dei calciatori giallorossi, espressa attraverso i propri canali social. Ma c’è anche tanta consapevolezza di aver dato tutto, sino all’ultima goccia di energia, in una stagione…

  • meluso LECCE – Ufficiale, si separano le strade col ds Mauro Meluso

    Si avvicina sempre di più il ritorno di Pantaleo Corvino a Lecce. Poco fa, la società di via Costadura ha comunicato l’interruzione del rapporto contrattuale col ds calabrese, artefice delle due promozioni dalla C alla A. “Il direttore Meluso – si legge – ha significativamente contribuito al raggiungimento della doppia promozione del Club dalla Lega…

  • lega-serie-b-logo-2018-19 SERIE B – La lista (approssimativa) ai nastri di partenza del campionato cadetto 2020/21

    Hanno preso il via ieri sera i playoff di Serie B che vedevano in ballo anche l’Empoli di Andrea La Mantia, eliminato dal Chievo dopo l’1-1 al Bentegodi al 120′. Lo stesso La Mantia, inoltre, ha fallito un calcio di rigore al 103′, ma non è stato il solo: nei tempi regolamentari, avevano sprecato un…

  • corvino pantaleo ss LECCE – Tre prove che fanno un indizio: l’ipotesi Corvino (con Liverani) regge

    L’ipotesi di un ritorno di Pantaleo Corvino a Lecce regge. L’idea era già nell’aria anche prima di Lecce-Parma di domenica scorsa. La proprietà di via Costadura si è riunita due volte negli ultimi tre giorni, prima e dopo la funesta partita persa contro i ducali. C’è, di base, il desiderio di porre le fondamenta per…