Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Ripresa all’Acaya in un clima di festa. Ammenda e due squalifiche dal Giudice sportivo

Non ci poteva essere una ripresa degli allenamenti più bella di quella che, questo pomeriggio, vedrà il gruppo Lecce calcare il green dell’Acaya Golf & Resort per dare il via alla settimana pre-Bologna. Dopo due giorni pieni di riposo assoluto, capitan Hjulmand e compagni si ritroveranno in campo per l’ultimo sforzo di una stagione storica, conclusasi con lieto fine.

La seduta odierna sarà aperta ai giornalisti che potranno riprendere immagini o video della seduta solo per i primi 15 minuti.

Intanto, il Giudice sportivo ha multato la società giallorossa per il lancio di un fumogeno in campo, da parte di propri tifosi, all’8′ del secondo tempo di Monza-Lecce di domenica. L’ammenda è di duemila euro; il totale delle ammende 2022-23 sale a 66.000 euro.

Altre sanzioni: 10mila euro allo Spezia; 3mila euro a Verona, Napoli e Salernitana.

Squalificati: una giornata per Giulio Donati (Monza), Marvin Romeo Zeegelaar (Udinese), Kristian Thorstvedt (Sassuolo, più duemila euro di ammenda), Jaka Bijol (Udinese), Nicolas Martin Dominguez (Bologna), Minjae Kim (Napoli), Tonny Vilhena (Salernitana).

Una giornata di squalifica per l’allenatore dei portieri del Lecce, Massimo Di Pasquale, e per il ds Stefano Trinchera; una giornata per Maurizio Sarri (all. Lazio), Josè Mourinho (all. Roma). In diffida, Morten Hjulmand.