Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Le raccomandazioni della società a poche ore dal fischio d’inizio

A poche ore dall’apertura dei cancelli del Via del Mare per Lecce-Pordenone (ore 20.30 il fischio d’inizio), la società ricorda ai tifosi che: “In considerazione dell’elevata partecipazione di pubblico si raccomanda vivamente di raggiungere lo stadio con largo anticipo, per evitare lunghe file ai varchi di ingresso dove saranno svolti i controlli di sicurezza, che potrebbero anche pregiudicare la visione della partita fin dal suo inizio.

L’apertura dei varchi è prevista alle ore 18.00.

I botteghini dello stadio resteranno aperti dalle ore 18.00 alle ore 21.00 esclusivamente per consentire il cambio nome-utilizzatore dei biglietti, procedura consentita anche on line http://www.uslecce.it/page/960303059047/cambio-utilizzatore-stampa-segnaposto) e per il ritiro dei tagliandi del settore diversamente abili.

In base alle recenti normative, per l’accesso all’interno dello stadio non è richiesta la certificazione verde Covid-19 (Green Pass) e l’utilizzo delle mascherine.

Si raccomanda, tuttavia, di munirsi di mascherina (preferibilmente FFP2 o chirurgica) per accedere agli spazi chiusi e ai servizi igienici presenti all’interno dello Stadio.

Per maggiori dettagli e informazioni sulle disposizioni Covid-19, la viabilità, le aree parcheggio e il Regolamento d’uso dello stadio comunale Ettore Giardiniero di Via del Mare, è possibile consultare il sito www.uslecce.it nella sezione Biglietteria/Stadio.

Si rammenta che, a causa dell’indisponibilità dei locali Bar dello stadio, sarà possibile garantire un servizio minimo che prevede la vendita di acqua, bevande analcoliche e snack.

Si invita inoltre la tifoseria giallorossa ad astenersi dall’introdurre e utilizzare materiale pirotecnico di qualsiasi genere.

Tali comportamenti, oltre a mettere a repentaglio la pubblica incolumità, possono ripercuotersi inevitabilmente sul regolare svolgimento della gara e comportare gravi sanzioni a carico della società fino a compromettere il regolare utilizzo dello stadio.

L’U.S. Lecce ringrazia sin d’ora i propri sostenitori e auspica la massima collaborazione“.