Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Probabili formazioni, tante conferme e un solo dubbio in attacco per Rizzo

Questa sera alle 20.30 gli oltre dodicimila del Via del Mare assisteranno alla super-sfida Lecce-Alessandria, match di cartello dei quarti di finale dei playoff per la promozione in Serie B. Sarà solo la gara d’andata, ma i giallorossi avranno l’obbligo di cercare di sfruttare al meglio l’importante fattore-campo, e per tale motivo mister Roberto Rizzo punterà, contro la compagine guidata da Giuseppe Pillon, sulla formazione che ha bombardato di tiri la Sambenedettese solo mercoledì scorso.

Il tecnico del Lecce avrà a disposizione tutta la rosa, e dunque avrà potrà concedersi il lusso di effettuare scelte esclusivamente di natura tecnico-tattica. Portiere, difesa e centrocampo saranno gli stessi che hanno agito con la Samb, con l’attacco che registrerà le conferme di Pacilli e Doumbia, ancora preferito a Torromino. L’unico vero dubbio risiede al centro del reparto offensivo, dove ad insidiare il posto di Caturano c’è Marconi. L’attaccante di Scampia dovrebbe comunque avere la meglio e guidare dall’inizio l’assalto ai grigi.

Per quanto riguarda gli ospiti, Pillon punterà su un 4-4-2 molto offensivo. Assente per infortunio il difensore centrale Piccolo, Iocolano ha recuperato dall’acciacco al polpaccio ma partirà dalla panchina. In avanti il ballottaggio Evacuo-Bocalon, con il primo in lieve vantaggio.

***

PROBABILI FORMAZIONI:

Lecce (4-3-3): Perucchini, Lepore, Cosenza, Giosa, Ciancio, Costa Ferreira, Arrigoni, Mancosu, Pacilli, Caturano, Doumbia

Alessandria (4-4-2): Vannucchi, Celjak, Gozzi, Sosa, Barlocco, Marras, Cazzola, Nicco, Fischnaller, Gonzalez, Evacuo