Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: Hjulmand in Lecce-Napoli
ph: Coribello/SS

LECCE – Preoccupazione per le condizioni di Hjulmand. Gruppo (quasi) al completo al Via del Mare

C’è grande attesa, mista a un filo di apprensione, per le condizioni di capitan Morten Hjulmand, fermatosi ieri durante l’allenamento per un problema muscolare.

Poche ore fa, la società di via Costadura ha comunicato che “dai primi esami strumentali effettuati dal calciatore Morten Hjulmand, presso lo studio radiologico Quarta Colosso di Lecce, che hanno interessato il muscolo adduttore lungo della coscia destra, si evince una lieve elongazione dello stesso che, al momento, non presenta raccolte di fluidi di tipo ematico. Seguiranno a distanza ulteriori accertamenti”. In sostanza, si tratta di una lieve forma di stiramento che dovrebbe smaltirsi in pochi giorni. Al momento, comunque, la presenza del capitano in Lecce-Spezia è in dubbio.

Intanto stamani il resto del gruppo si è ritrovato al Via del Mare. Assente il solo Hjulmand. La squadra, domani, sarà impegnata in una seduta di scarico con cure fisioterapiche e massaggi. Gli allenamenti ordinari riprenderanno venerdì al Via del Mare. Contro lo Spezia,  mancherà sicuramente Lameck Banda, squalificato per una giornata. In caso di forfeit di Hjulmand, il più accreditato per ereditare il ruolo di play appare Alexis Blin, con l’inserimento di Gonzalez e/o Maleh ai suoi lati. Prima alternativa, Askildsen. Verso la riconferma Oudin nel ruolo di mezzala sinistra con la facoltà di accentrarsi.