LECCE – Postpartita, Arrigoni: “Testa alla Supercoppa”. Legittimo: “Avevo un conto in sospeso, la B”

Centrocampista e difensore hanno parlato nel dopo-Monopoli, dispiaciuti per la sconfitta ma decisamente felici ed orgogliosi per la promozione

legittimo

Foto: Matteo Legittimo

Tra i protagonisti in campo del 4-1 di Monopoli-Lecce, i calciatori giallorossi Andrea Arrigoni e Matteo Legittimo hanno parlato nel dopogara, non soffermandosi tanto su un match ininfluente ai fini di un campionato già chiuso quanto sulla vittoria dello stesso.

Per il centrocampista, eccezionalmente capitano viste le assenze di Lepore e Cosenza, la testa è tutta alla Supercoppa: “Quella con il Monopoli è una sconfitta che non siamo certamente felici di aver conseguito, ma che non influisce minimamente su quello che è stato il nostro campionato, portato avanti da grande squadra e vinto con merito. Ora la nostra testa è tutta alla Supercoppa, che vogliamo affrontare nel migliore dei modi”.

Il difensore salentino è tornato sulla vittoria del campionato: “Un risultato importantissimo che mi rende entusiasta, così come lo stesso è per la nostra gente. Per me è poi un traguardo particolare, vista come si era conclusa la mia avventura a Lecce due anni fa. Diciamo che avevo un conto in sospeso e per fortuna sono riuscito a chiuderlo. Una dedica? Alla mia famiglia, che mi è sempre stata vicina nei momenti difficili”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • LECCE – Test con la Primavera per i giallorossi. E Liguori presenta tre importanti iniziative

    Il Lecce torna a lavorare nel Salento. Di ritorno dalla disfatta ferrarese, i giallorossi hanno svolto nel pomeriggio un test amichevole a porte chiuse con la Primavera di Siviglia. A parte ancora Dumancic, Mancosu, Meccariello e Farias, come nei giorni precedenti. Circa le loro condizioni se ne saprà di più domani dopo la seduta mattutina….

  • LECCE – Liverani schietto: “Avrei preferito non giocare la Coppa nella settimana della sfida al Genoa”

    Per mister Fabio Liverani non è mai stato un mistero. La partita che contava, in questa settimana, non era quella di ieri contro la Spal, ma quella di domenica contro il Genoa. Nel dopogara del “Mazza”, il tecnico è abbastanza schietto. “Se valuto solo il primo tempo – ha dichiarato – non posso trovare alcun…

  • riccardi LECCE – Nel naufragio di Ferrara affondano in molti, Lapadula ultimo a mollare: le pagelle

    LE PAGELLE DI SPAL-LECCE Vigorito voto 6: incolpevole su tutte e cinque le segnature della Spal, nella ripresa evita un passivo peggiore con un paio di interventi di pregevole fattura. Benzar voto 4: pronti via e si rende protagonista di una grande chiusura su Floccari, ma con il passare dei minuti diventa un totale disastro, sbagliando…

  • LA CRONACA – Lecce, umiliazione di Coppa. Le riserve toppano e la Spal ne fa cinque

    Il Lecce saluta la Coppa Italia nel peggiore dei modi, venendo umiliato con un netto 5-1 dalla Spal. Un risultato pesante, forse ingiusto, ma che rispecchia i valori in campo, visto che Semplici ha puntato su molti titolari mentre Liverani su tanti esordienti, praticamente tutti deludenti. Come prevedibile, Liverani stravolge la formazione tipo e dà spazio alle seconde linee…

  • stadio-paolo-mazza-spal-ph-lungoleno-wikipedia LIVE! SPAL-LECCE, il tabellino

    LIVE! SPAL-LECCE, il tabellino Ferrara, stadio “Paolo Mazza” mercoledì 4 dicembre 2019, ore 18 Tim Cup 2019/20 – quarto turno SPAL-LECCE 5-1 RETI: 18′ Igor (S), 24′ Paloschi (S), 31′ Murgia (S), 45′ Cionek (S), 55′ Imbula (L), 84′ Floccari (S) — FINALE — SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Cionek, Missiroli, Murgia, Jankovic (63′…