LECCE – Palombi sulle orme di Immobile: “Mi ispiro a lui, sono carico”. Mercato, ufficiale anche Dumancic

Torromino e il ritorno immediato: "Ho dato il mio contributo alla promozione anche da fuori il campo. La Serie B? Tutta un'altra storia"

Foto: Simone Palombi, Alessandro Adamo e Giuseppe Torromino (©Salentosport.net)

Continuano le presentazioni presso l’Hotel Tiziano per il Lecce che, a ormai poche ore dalla partenza per il ritiro in terra laziale, previsto per domenica, ha indetto stamani una conferenza stampa con protagonisti Simone Palombi, appena arrivato in prestito dalla Lazio, e Giuseppe Torromino.

Queste le prime parole giallorosse per il talento classe ’96: “Mi sento carico e non vedo l’ora di iniziare questa mia nuova avventura. Vengo da sei mesi in cui le cose non sono andate per come speravo, sebbene l’esperienza alla Salernitana mi ha fatto crescere molto, e ringrazio società e città. Sono una seconda punta,  mi piace spaziare su tutto il fronte d’attacco. Nella mia carriera ho ricoperto più ruoli in diversi moduli. Liverani è stato l’allenatore che meglio mi ha saputo valorizzare nell’esperienza alla Ternana. Con il suo carattere e la sua professionalità ci ha dato un’idea di gioco e ha sfruttato al meglio anche le mie caratteristiche. La salvezza incredibile che conquistammo fu tutta merito suo. A chi mi ispiro? Ho avuto il piacere di lavorare con Ciro Immobile alla Lazio. Un grande campione e un professionista esemplare”.

E’ come non fosse mai andato via, invece, Giuseppe Torromino: L’infortunio nella parte finale dello scorso campionato mi ha fatto soffrire tanto, anche se credo, comunque, di aver dato il mio contributo alla squadra nella parte finale sebbene da fuori il campo. Sono felicissimo di poter continuare il rapporto con questa società e questa piazza. Tutti devono essere fieri di una società del genere e delle persone che stanno portando avanti questa squadra. Tra la Serie C e la B c’è molta differenza, tutte le squadre sono molto competitive, sarà un campionato difficile. Il club sta comunque operando bene sul mercato, e sono arrivati elementi di spessore che ci faranno fare il salto di qualità”.

Pochi minuti fa Via Costadura ha inoltre ufficializzato l’acquisto del difensore destro croato Luka Dumancic. Il classe ’98, lo scorso anno protagonista nel girone G di Serie D con la maglia dei laziali dell’Albalonga, arriva a Lecce a titolo definitivo ed ha sottoscritto un contratto biennale.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati