LECCE – Lucioni si è già ripreso la difesa giallorossa: “Vogliamo realizzare un’impresa”

"Troppi gol subiti? La colpa non è solo del singolo o di un reparto, ma di alcune fasi in cui dobbiamo migliorare come squadra"

Foto: Fabio Lucioni (©cosenzachannel.it)

Il conto alla rovescia di Fabio Lucioni è finalmente terminato sabato scorso, quando a Cosenza è tornato in campo dall’inizio con il Lecce dopo il termine della sua lunga squalifica.

Di questo e non solo ne ha parlato oggi, giorno di ripresa dei lavori in casa Lecce, in conferenza stampa: “Dopo una lunga attesa sono finalmente a piena disposizione del mister, ed è stato bello rientrare nel giorno di un’importante vittoria a Cosenza. Ora sono una delle soluzioni a disposizione di Liverani, per cui non ci sono prime e seconde scelte ma solo tante possibilità. Non credo che la difesa non stia facendo bene, e con riferimento ai tanti gol subiti posso dire che quando ciò avviene non è colpa di un singolo o di un reparto, ma sono intere fasi in cui la squadra deve migliorare. Io voglio dare il mio contributo. Ho scelto di venire a Lecce perché è una piazza storica, ambiziosa, e se sono qui è perché tutti insieme vogliamo realizzare un’impresa. Perché indosso il numero 25? Con questo numero Konan fece doppietta alla Juve. Speriamo di tornare a giocare contro certe squadre”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati