LECCE – Liverani, missione compiuta: “Gioco fluido e difesa, fatto tutto alla perfezione con un Foggia attendista”

Plausi del tecnico a Petriccione e La Mantia: "Il mediano se ci mette continuità è devastante, la punta sta raccogliendo i frutti del suo gran lavoro"

liverani

Foto: Fabio Liverani (©Michel Caputo)

Sorridente e contento, Fabio Liverani ha analizzato la vittoria della sua squadra nel post Lecce-Foggia, match vinto con gran merito da parte della sua squadra.

Il tecnico romano ha sottolineato che i suoi ragazzi hanno fatto quanto lui gli ha chiesto, soprattutto nella ripresa: E’ stata la partita che ci aspettavamo, con il Foggia a cercare di non farci giocare per poi prodursi in qualche ripartenza. La missione è stata compiuta alla grande, perché abbiamo vinto, giocando bene e senza subire reti. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, girando benissimo il pallone e chiudendo sulle loro velleità offensive. Sicuramente nella ripresa, rispetto al primo tempo, abbiamo accelerato, capovolgendo più spesso il fronte d’attacco da destra a sinistra e producendoci in un gioco un po’ più fluido. Hanno ascoltato quanto ho detto negli spogliatoi”.

Complimenti particolari il tecnico li ha riservati all’autore dell’assist e a quello del gol vittoria: Petriccione ha una grande qualità, lo sappiamo tutti, che talvolta non riesce a esprimere pienamente soprattutto per mancanza di continuità. Oggi non è stato così e lo si è visto nella palla d’oro che ha servito per il gol di La Mantia. Il nostro attaccante centrale è diventato un atleta, unendo grande fisicità ed atleticità alle qualità che già aveva. La forma in cui si trova è il frutto del grandissimo lavoro in cui si sta producendo”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati