LECCE – Liverani: “Chiuso un ciclo? No, anzi. Non ho ambizioni di categorie particolari, ma cerco un posto dove fare il mio calcio”

"Contatti con altre squadre? Mi hanno fatto piacere e reso orgoglioso, ma non ho grandissime ambizioni di categorie. Devo trovare il posto dove posso fare calcio e allenare a modo mio"

liverani-fabio-lecce-lug-20

Foto: F. Liverani

Fabio Liverani è stanco, per la calura salentina di inizio agosto, per essersi sgolato per 97 minuti e per aver dato tutto, dalla panchina, come suo solito. Il suo futuro passerà, forse, da una riflessione notturna. Così il tecnico del Lecce a Sky nel post-Parma.

“La sconfitta di Genova? Non è stata decisiva, o almeno non quanto non aver fatto bottino pieno a Cagliari e a Bologna, dove abbiamo recuperato la gara, abbiamo sfiorato il gol vittoria e abbiamo perso nel recupero. Il nostro è stato un anno particolare che ci servirà a tutti come esperienza. Forse il nostro percorso di risalita dalla C alla A è arrivato prima del previsto, ma non posso recriminare nulla, abbiamo fatto qualcosa di straordinario, giocando a calcio su tutti i campi d’Italia senza buttare mai un pallone, partendo sempre dalla difesa La gente deve essere orgogliosa di noi. Il futuro? Facciamo passare questa notte e faremo delle valutazioni a mente fredda, perché ci sono state emozioni forti e serve del tempo per smaltirle. Ciclo chiuso? No, anzi, c’è grande voglia della proprietà che mi ha sempre fatto sentire importante, io non ho mai lavorato per una determinata categoria, a me piace fare calcio e lo faccio dove c’è la possibilità di esprimere le mie idee. Sono relativamente giovane e non cerco altri tipi di contratto, ma un posto dove poter esprimere il mio calcio. La categoria in cui si gioca non ha grande valore per me. Contatti con altre squadre? Mi hanno fatto piacere e reso orgoglioso, ma non ho grandissime ambizioni di categorie. Ripeto, devo trovare il posto dove posso fare calcio e allenare a modo mio”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • LECCE – Corvino si “libera” anche di Benzar. C’è l’accordo per il prestito al Viitorul

    Non è ancora ufficiale, ma Romario Benzar lascia il Lecce e fa ritorno in Romani per firmare con il Viitorul, sua ex squadra prima dell’approdo alla Steaua Bucarest. Niente tentativo di rilancio in Serie B, dunque, dal momento che il terzino destro bocciato da Fabio Liverani non ha convinto nemmeno Eugenio Corini. Domani visite mediche e firma per la nuova squadra, alla quale…

  • shakhov-ievgenii-lecce-giu-19-anza-lezzi LECCE – Ufficiale: arrivederci Shakhov, l’ucraino vola in Grecia

    Si chiude abbastanza mestamente l’avventura di Ievgenii Shakhov con la maglia dell’Unione Sportiva Lecce. Nel primo pomeriggio di ieri, il club di via Costadura, infatti, ha comunicato che il calciatore ucraino è stato ceduto all’Aek Atene a titolo definitivo. L’atleta è già volato in Grecia per le visite mediche ed ha già indossato, a favor…

  • via del mare lecce fasano 190920 ss LECCE-FASANO – Mancosu e i baby giallorossi calano il tris all’undici di Catalano

    Vittoria e bel gioco anche nella seconda amichevole di giornata per il Lecce, che batte 3-0 un Fasano apparso meno in palla rispetto al Nardò. I giallorossi, scesi stavolta in campo con quasi solo riserve e Primavera, si impongono senza patemi, dimostrando idee e gamba. Solo a sprazzi invece la formazione ospite, che ha il…

  • via del mare lecce nardo 190920 LECCE-NARDÒ – Majer e Listkowski, un gol per tempo e i giallorossi stendono il Toro

    Termina 2-0 l’amichevole del Via del Mare tra Lecce e Nardò, con i giallorossi protagonisti vincitori ad un gol per tempo. Padroni di casa dominatori in quanto a occasioni, ma che non sono riusciti a dilagare perché troppo spreconi in zona gol. Ma non solo, visto che il Toro è comunque riuscito ad opporre una…

  • maglia-lecce-20-21 ss LECCE – La numerazione ufficiale per la prossima stagione: molte conferme per i veterani

    Sono stati ufficializzati i numeri di maglia scelti dai giocatori dell’Us Lecce per la prossima stagione di Serie B. Ci sono molte conferme rispetto all’anno scorso, come Vera (3), Petriccione (4), Lucioni (5), Mancosu (8), Falco (10), Rossettini (13), Gabriel (21), Vigorito (22), Calderoni (27), Majer (37) e Tachtsidis (77, appena tornato a Lecce dopo…