Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Rissa in allenamento, la precisazione di Toma: “Solo sano agonismo”. Palaia fa il punto sugli infortunati

Prima di congedare i suoi e dare loro appuntamento al Via del Mare per lunedì pomeriggio, mister Antonio Toma ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa, nelle quali ha precisato i fatti emersi dalla stampa locale riguardo la “rissa” accaduta nell’allenamento di giovedì.

Secondo il tecnico giallorosso, l’allenamento non è stato interrotto – come è stato scritto – ed è normale che nelle partitelle ci sia del sano agonismo, altrimenti “tutto questo non serve a nulla”. Riguardo la condizione fisica, Toma afferma che “è migliorata”, grazie anche al lavoro effettuato insieme allo staff medico del dottor Palaia. Lo sguardo, naturalmente, è rivolto alla partita di lunedì sera tra Sudtirol e Trapani. Da quella sfida dipenderà molto del futuro campionato dei giallorossi. “In questo momento siamo molto concentrati – riferisce – e ci stiamo allenando per arrivare primi. Il nostro obiettivo è arrivare in Serie B”.

Poi, il dottor Palaia, ha fatto il punto condizione fisica generale e sulla situazione degli infortunati: “Questi giorni di sosta – ha spiegato – ci sono serviti per rimodulare i carichi di lavoro” a seconda delle valutazioni effettuate dal suo staff. Da ciò è emerso che la squadra ha avuto “un netto miglioramento” dal punto di vista fisico. Su Foti e sul suo mal di schiena, il medico sociale giallorosso ha fatto sapere che l’attaccante dovrebbe tornare a “stretto giro”, pronto per il finale di campionato. Per Giacomazzi si tratta si una tendinite, mentre per Petrachi il ritorno in campo necessita di almeno altre tre settimane.