Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Presentata la nuova campagna abbonamenti. Si parte il 9 giugno, attenzione per famiglia e fedelissimi

Si è conclusa pochi minuti fa la presentazione della campagna abbonamenti del Lecce per la Serie A 2022/23. A parlare e descrivere tutti i dettagli e le novità sono stati il vice-presidente Corrado Liguori e l’addetta al ticketing Angelica De Mitri.

Queste le dichiarazioni del dirigente giallorosso per introdurre le novità: “Questo rappresenta un momento importante per tutti i tifosi. Oggi ci riappropriamo di quello che la pandemia ci ha tolto. Il Via del Mare è casa nostra, questo è il claim della nuova campagna che siamo felici di riaprire nel contesto più bello del mondo, perché lo facciamo in Serie A. Ovviamente ci sembrava opportuno ripercorrere brevemente dove c’eravamo lasciati, nella stagione 2019/20 erano state sottoscritte 18.763 tessere, un numero importante. Questa è una fetta di tifosi che noi stimiamo essere attorno al milione di sostenitori nel mondo. Siamo una società ambiziosa ma consapevole del lavoro che è stato fatto a tutti i livelli, vogliamo segnare un nuovo record, questo è l’obiettivo primario, poi per il resto non vogliamo lanciare numeri”.

Seguono i dettagli sulla campagna: “I due pilastri di questa campagna abbonamenti sono la famiglia e il ruolo centrale che hanno quei tifosi che erano abbonati nell’ultima stagione e che hanno sottoscritto la tessera Lecce Program. Al botteghino i biglietti per partita sono rimasti invariati rispetto alla precedente stagione in A, escluse le poltronissime. Novità per i ridotti perché ora rientrano tutti i ragazzi under 18, le persone over 70 e le donne. Per i vecchi abbonati ci sarà la possibilità di avere un periodo di prelazione per la sottoscrizione dell’abbonamento. Per le partite i prezzi vanno dai 19€  per la curva fino ai 75 euro  per un posto nelle poltronissime. Per le partite contro Inter, Juventus e Milan  i prezzi vanno da 60€ in curva fino a 250€ nelle poltronissime. La capienza è invece ancora in fase di definizione, al momento non andremo oltre i 25mila abbonamenti messi a disposizione”.

Sulla famiglia ha aggiunto: “Abbiamo voluto semplificare il concetto di famiglia esteso anche ai nonni, ci sono opportunità per vedere tutte le partite, per un nucleo familiare, con appena 8€ per gara. Abbiamo introdotto anche le tariffe aziende cove ci saranno degli sconti particolari del 10%. C’è un particolare scontistica anche per coloro che non potranno riconfermare lo stesso posto per cause di forza maggiore. Questi usufruiranno del 10% di sconto come ristoro per il disagio”. 

Angelica De Mitri ha poi riportato i dettagli sulle tempistiche: “La campagna abbonamenti parte il prossimo 9 giugno con i giorni riservati a chi ha sottoscritto la tessera Lecce Program, per tre giorni potranno rinnovare l’abbonamento e potranno scegliere il posto non venduto in abbonamento nella stagione 19/20. I vecchi abbonati potranno iniziare a sottoscrivere l’abbonamento a partire dal 13 giugno e fino al 23 avranno la prelazione. Nello stesso giorno si potranno sottoscrivere gli abbonamenti per i posti liberi. Le prelazioni sul posto scarderà il 27 luglio. Sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento direttamente allo stadio Via del Mare dove verranno abilitate diverse postazioni per la sottoscrizione degli abbonamenti. Per quanto riguarda i luoghi rimangono attive le postazioni del circuito Vivaticket, così come sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento anche a distanza. Rimane l’opportunità di pagare, mediante finanziamento, l’abbonamento a rate”.