Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Pomeriggio con gli occhi puntati sui gironi A e B: chi sarà l’avversaria dei playoff?

Conquistato, seppur con gran fatica, il terzo posto nel girone C, il Lecce attende le gare del pomeriggio per sapere dove si piazzerà nella griglia playoff e chi sarà il suo avversario.

L’obiettivo è di giocare sul proprio campo il quarto di finale in gara unica del 15 maggio prossimo. Cosa che si potrà verificare solo se il Lecce sarà la migliore delle terze classificate.

I giallorossi di Braglia hanno chiuso la regular season con 63 punti e una differenza reti di +18 (46-28) che poteva essere anche più larga se gli avanti salentini fossero stati più incisivi sotto porta.

Nel girone A questa è la situazione: al secondo posto c’è il Pordenone con 62 punti e una differenza reti in partenza migliore rispetto a quella di Moscardelli e compagni: +20 (49-29); al terzo posto veleggia il Bassano con 61 punti e +14. (43-29). Sulla carta, nel pomeriggio (il girone A gioca dalle ore 15) sia Pordenone sia Bassano dovrebbero fare bottino pieno affrontando due avversari ormai senza interessi di classifica: il Pordenone in casa contro il Giana Erminio (già salvo), il Bassano in trasferta sul campo della Reggiana (quinta e lontana dalla quarta posizione, occupata dall’Alessandria, che poteva valere un ripescaggio playoff).

Nel girone B (start ore 18), Pisa e Maceratese sono seconde e terze con 62 e 58 punti. I toscani giocheranno l’ultima partita sul campo della Pistoiese in un derby di fuoco, giacché i padroni di casa devono trovare i punti per la salvezza. Idem per la Maceratese che, però, avrà dalla sua il fattore campo, ospitando il Santarcangelo che galleggia al limite della zona playout.

Conti alla mano, il Lecce non può essere matematicamente la peggiore delle terze, non essendo scavalcabile dalla Maceratese che ha 58 punti. Quindi giocherà il match di playoff contro un’altra delle terze, non si sa se in casa (se sarà la migliore delle terze) o fuori (se sarà la seconda miglior terza). Se il Bassano e il Pordenone rispetteranno i pronostici, il Lecce se la vedrà in trasferta con la squadra veneta. Altrimenti sarà la Maceratese a visitare al Via del Mare, domenica prossima. Ma non resta che aspettare.