LECCE – Liverani non molla la presa: “A Bologna sarà dura, ma cercheremo la salvezza fino all’ultimo”. I convocati

Il tecnico giallorosso ha messo nel mirino l'obiettivo di raccogliere il maggior numero di punti nelle ultime gare di campionato per mettere in difficoltà le contendenti.

liverani-fabio-lecce-yt-feb-20

Dopo il meritato ritorno alla vittoria con il Brescia, che però non è servito ad accorciare sul Genoa, il Lecce proverà a giocarsi le sue ultime chance di salvezza misurandosi con il Bologna. A presentare il match di domani è stato Fabio Liverani, che ha usato parole tutt’altro che rassegnate.

Vincerle tutte è l’unica possibilità: “Sapevamo che, dopo aver perso lo scontro diretto di Genova, il nostro campionato sarebbe stato questo, ovvero fare il nostro dovere cercando di vincerle tutte. E’ evidente che non dipende solo da noi, così come che noi dobbiamo provare a fare bottino pieno. Magari migliorando di gara in gara per cercare di commettere il minor numero possibile di errori”.

Di fronte ci sarà però una squadra preparata e ben allenata: “Il Bologna è una grande squadra, non dimentichiamo che solo qualche settimane fa vinceva a San Siro. Ha qualità, vuole fare bene ed è guidata in panchina da un tecnico preparato che, come me, non vuole perdere nemmeno a biliardino con il figlio. I rossoblu giocano a memoria, sanno sempre cosa c’è da fare e lo applicano bene sul rettangolo verde. Non dovremo scendere in campo con rispetto dell’avversario, ma consapevoli di dover fare la nostra partita”.

Mister Liverani dovrà certamente fare a meno di Deiola, e poi fa il punto sugli acciaccati: “Escluso Rossettini, che ha avuto qualcosa di unico e che difficilmente potremo mettere in campo, gli altri hanno tutti possibilità di essere schierati. Hanno acciacchi differenti, non gravi e che vanno valutati di giorno in giorno, ma potrebbero essere arruolati. Lapadula? Il suo contributo alla causa è importante come quello di tutti coloro che vogliono esserci. Lui non si allena a pieno regime dalla partita con il Milan, ma ha dimostrato lo spirito giusto mettendosi a disposizione nonostante non sia quello pre-lockdown, nonostante non sia al 100%”.

I 28 CONVOCATI PER BOLOGNA-LECCE e UDINESE-LECCE

PORTIERI – Gabriel, Vigorito, Sava

DIFENSORI – Radicchio, Vera, Lucioni, Paz, Donati, Rossettini, Monterisi, Meccariello, Calderoni, Rispoli, Colella, Dell’Orco

CENTROCAMPISTI – Petriccione, Mancosu, Shakhov, Saponara, Maselli, Majer, Barak, Tachtsidis

ATTACCANTI –  Lapadula, Falco, Farias, Babacar, Rimoli

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati