LECCE – Lerda ci crede: “Vittoria da grande squadra, il campionato si decide adesso”

Un Franco Lerda raggiante ed orgoglioso della vittoria dei suoi ragazzi sul difficile campo del Grosseto si presenta nella sala stampa dello stadio “Zecchini” per parlare del match.

Lerda ha voluto innanzitutto fare i complimenti ai suoi giocatori sia per i tre punti sia per la prestazione: “Oggi pomeriggio i ragazzi sono stati davvero straordinari, perché hanno giocato e vinto da grande squadra su un campo molto complicato sapendo anche soffrire, anche se mai eccessivamente. Sapevamo che non potevamo venire qui a dominare, ed avevamo messo in preventivo di poter incontrare delle difficoltà. In effetti così è stato, ma tutti hanno dato il massimo riuscendo nell’intento di conquistare la vittoria in maniera meritata“.

Il tecnico piemontese ha poi analizzato i vari momenti del match: “Il Grosseto ha avuto un grande approccio, sicuramente meglio del nostro, ed ha tenuto ritmi altissimi soprattutto nel primo quarto d’ora. Nonostante ciò, abbiamo rischiato solo in un paio di occasioni grazie al fatto di essere restati ordinati, e già nel finale di primo tempo abbiamo avanzato il nostro raggio d’azione. Nella ripresa non c’è stata storia, è stata tutta un’altra partita. Abbiamo dominato sfiorando ripetutamente il gol, anche agevolati dal vantaggio numerico. Poi abbiamo tenuto il campo senza soffrire particolarmente e portando a casa il risultato”.

Infine mister Lerda si è espresso sulle possibilità dei suoi di arrivare primi in classifica: Il campionato si gioca adesso, e graduatoria alla mano è tutto apertissimo. Abbiamo un punto in meno ed una partita in più, è vero, ma è anche vero che tra sette giorni abbiamo lo scontro diretto con il Frosinone in casa ed infine, all’ultima giornata, le nostre avversarie si sfideranno. Faremo di tutto per vincere con il Frosinone e poi vedremo come finirà”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati