LECCE – Le pagelle: Bogliacino predica nel deserto, difesa horror

bogliacino mariano lecce-frosinone 2-0 130414 tmw

Foto: M. Bogliacino - ©tuttomercatoweb.com

Benassi 6,5 – Inizio thrilling col gol subito sul suo palo da Capellini. Poi torna super Max con ottimi interventi. Purtroppo per lui la difesa è lenta e impacciata e non lo sostiene.

Vanin 5,5 – Il brasiliano si fa vedere bene in avanti, cercando di sfornare anche dei buoni cross che però non arrivano sulla testa di Foti

Chevanton 5,5 – Prova a tirare su la baracca. È la mossa della disperazione di un Lecce che morirà disperato

Legittimo 5,5 – Cerca di accendersi sulla fascia e mettere al centro dei cross che però non mettono in apprensione la difesa avversaria

Memushaj 6 – L’albanese, tornato dalla squalifica, prova a lasciare il suo marchio. Si sbatte ma non risulta incisivo

D Maio 5 – L’ex di turno non appare sicuro come al suo solito. Si fa bruciare da Coda in occasione del 3-1

Esposito 5 – Vedi Di Maio. Prestazione negativa dell’intero pacchetto arretrato, come lo si nota dai tre gol subiti

Chiricò 4,5 – Tantissimo fumo e arrosto inesistente. Fallisce buone opportunità e oggi la sua indolenza si è palesata in maniera ancora più evidente

Foti 5 – Non è al meglio e si vede, ma meriterebbe palloni meglio calciati in area di rigore

Zappacosta 5,5 – Meno appariscente del solito, viene mangiato dalla mediana del San Marino. Colpa anche dell’infortunio

De Rose 6 – Bell’impatto il suo oggi, ma ci vorrebbe molto di più per fare male al San Marino

Jeda 5 – Inzia bene come punta centrale, passato sull’esterno con l’ingresso di Foti, si spegne

Bogliacino 7 – Faro nella notte buia, color pece. Segna un bellissimo gol e cerca di illuminare. Ma l’interruttore non scatta

Pià 6 – Si batte, lotta e va vicino al gol. Ma più di ciò cosa può fare?

Lerda 5,5 – Buttare le quattro punte come faceva Mourinho non si rileva azzeccato. Il Lecce ha sofferto in mediana. Perchè non puntare su un centrocampo da battaglia?

SAN MARINO: Vivan 6,5, Pelagatti 6, Mannini 6,5, Fogacci 6,5, Lunardini 6, Ferrero 6 (43’st Crivello), Doumbia 7, Capellini 7 (21’st Calvano 6), Coda 8, Poletti 7 (Cap.), Casolla 7,5 (15’st Ferrari 6,5). Allenatore: Acori 7,5.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati