LECCE – I rimpianti di Abruzzese e Caturano: “Bravo il Messina, ma abbiamo sprecato tanto”

abruzzese giuseppe ss

Foto: Giuseppe Abruzzese (@Salentosport)

Nel dopogara di Messina-Lecce, match concluso in parità, tra i giallorossi hanno parlato Giuseppe Abruzzese e Salvatore Caturano. Il difensore pugliese ha espresso rammarico per i punti persi nelle ultime settimane: “Nelle ultime tre partite non siamo stati brillanti. Avevamo la possibilità di giocarci il primo posto, ma ora dobbiamo cercare di percorrere la strada dei play-off. Qui a Messina non era facile, queste sono le partite più brutte perché giocate con squadre spensierate e che non hanno nulla da perdere. Non direi che siamo calati fisicamente, ma più che altro non riusciamo a concretizzare quanto creato”.

L’attaccante campano ha analizzato alcuni punti salienti della partita: “Credo innanzitutto che il rigore ci fosse, perché il difensore mi ha sbilanciato al momento del tiro. Per il resto, è stata una giornata-no, ma anche per merito del Messina che si è chiuso bene. Non è colpa di un singolo ma di tutta la squadra, ed ora dobbiamo rimboccarci le maniche, lavorare e cercare di tornare a fare bene già a partire dalla prossima gara con la Paganese. Il colpo di testa nel finale? E’ stato un bel cross, ma anche per il sole ho perso il tempo e non l’ho colpita benissimo”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati