Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – I precedenti: contro la Roma e contro la cabala

Per la 29esima volta si sfidano le due compagini giallorosse: Lecce-Roma.

Nella memoria degli appassionati resta indelebile l’impresa dei salentini, stagione 1985-86, che alla penultima giornata furono capaci di spegnere il sogno scudetto dei capitolini, nonostante la matematica avesse già fatto il suo corso e avesse già sanzionato la retrocessione della squadra di Fascetti.

I 28 precedenti parlano chiaro: è predominio Roma; il Lecce ha collezionato 1 vittoria, 9 pareggi e 18 sconfitte. L’ultimo punto raccolto dai salentini nel confronto diretto risale alla stagione 2005-06, il 4 dicembre 2005. Nel posticipo della 14/a giornata, la Roma nel primo tempo prese il largo segnando due reti, tra cui una gemma del barese Cassano in pallonetto per l’1-0. Nella ripresa, però, la banda Baldini con Cozzolino e Vucinic ristabilì l’equilibrio iniziale.

L’ultimo confronto al Via del Mare ha visto la squadra di capitan Totti imporsi per 3-0, nella nefasta stagione 2008-09, con segnature di Vucinic – che non esultò – Juan e Totti. Nella gara d’andata ancora il montenegrino e Burdisso annientarono un Lecce propositivo e sfortunato, che si fermò alla traversa colpita da Corvia a inizio gara.

Il trend per i salentini sembra essersi sovvertito. E se è vero che nel girone d’andata la sconfitta portò ad una serie che culminò con 6 stop ed un pari, la musica adesso è cambiata e al Via del Mare – cosi come detto da Mesbah – sarà la Roma a dover temere i padroni di casa.