Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – I pensieri di Jeda: “Ci stiamo allenando bene, ma la testa va lì…”

Cercato da diverse squadre di B, Juve Stabia e Spezia su tutte, Jeda sta effettuando la preparazione in quel di Tarvisio con il Lecce.

La punta brasiliana, protagonista della conferenza stampa odierna, traccia una sorta di bilancio sulla sua stagione non certo esaltante al Novara, dicendosi rammaricato per quanto fatto. Poi il pensiero va, inevitabilmente, alla situazione delicata dei giallorossi che pur allenandosi duramente, non possono non pensare alle problematiche extracalcistiche.

Vengo dall’esperienza di Novara, che non posso ritenere positiva sia per la retrocessione della squadra che per il fatto di non aver disputato personalmente un campionato brillante. Il mio rammarico è quello di non aver fatto una buona annata. Ora torno a Lecce con entusiasmo, anche se è difficile in questo momento parlare di entusiasmo per le problematiche che tutti conosciamo. Aspettiamo un po’ e vedremo cosa succederà per poi fare delle valutazioni, anche se la speranza è tutto finisca nel migliore dei modi. È da ipocriti dire che non pensiamo alla situazione che c’è, però allo stesso tempo stiamo pensando ad allenarci da professionisti quali siamo.

In questi giorni stiamo lavorando molto bene, stiamo conoscendo mister Lerda e si vede che ha delle buone idee. In questo momento la cosa più importante è capire le idee di gioco del nostro allenatore. Sicuramente si può già dire che il mister predilige il gioco, il fraseggio“.