LECCE – Gabriel ci crede ancora: “C’è rammarico, ma anche consapevolezza che la salvezza è possibile”

Il portiere brasiliano, sfortunatissimo ieri in occasione del primo rigore, si è detto fiducioso per il proseguo del campionato.

gabriel-lecce

Tra i pochi a salvarsi sulla sponda giallorossa nel non esaltante Lecce-Sampdoria di ieri c’è senza dubbio Gabriel. Il portiere brasiliano ha provato ad opporsi ai pur non irreprensibili attacchi ospiti, e ne ha parlato nell’intervista diffusa sui canali social del club salentino.

Nel portiere brasiliano alberga la delusione per una sconfitta da evitare: “Il rammarico è tanto. Siamo stati sfortunati, si veda l’episodio del primo rigore ed il rimbalzo beffardo, ma potevamo anche fare di più. C’è ancora da metabolizzare, ma soprattutto da pensare prossima perché si gioca già sabato. Peccato aver perso con la Samp, non solo perché era uno scontro diretto ma anche perché l’avevamo ripresa, c’eravamo”.

Sull’andamento del match: “Penso che il primo tempo abbiamo giocato male, abbiamo avuto poca personalità però nel secondo tempo si è visto il Lecce che gioca, che tiene la palla che gioca da dietro quindi per me il secondo tempo è una cosa positiva”.

La salvezza è ancora possibile: “Il campionato è aperto, ci crediamo moltissimo a mantenere la categoria. Noi rimaniamo con la testa alta e concentrati e siamo pronti a lavorare ancora più forte perché ce la possiamo fare”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati