Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Fabiano pensa già al Napoli: “Occorre una gara intelligente”

È ripresa la settimana lavorativa del Lecce che si ritrovato a Calimera per iniziare la preparazione in vista della gara di Napoli, ultima dell’anno. Nei partenopei mancheranno Aronica, Pazienza, Cannavaro e Campagnaro, squalificati per un turno dal Giudice Sportivo.

Nel Lecce sono rimasti a riposo Coppola (influenzato) e Munari (che oggi ha svolto esami strumentale per appurare l’entità dell’infortunio, che si sospetta essere uno stiramento). Reginiussen e Ferrario hanno svolto terapie fuori città, a parte hanno lavorato Di Michele e Giuliatto.

Sulla tonificante vittoria di domenica scorsa, si è espresso il difensore brasiliano Fabiano che ha sottolineato quanto fosse importante muovere la classifica, anche a livello di morale: “A livello difensivo – dice Fabiano – stiamo facendo dei progressi. Se notate, i due gol presi contro il Chievo sono nati da palle inattive. Domenica affronteremo il Napoli, squadra ch lotta sempre ed ha qualità nei singoli – conclude – e noi dovremo ovviamente disputare una partita intelligente“.

A proposito di Napoli, la squadra di Mazzarri sarà inoltre in campo domani sera nell’ultimo turno di Europa League. Ospite al San Paolo lo Steaua Bucarest.

Il Lecce è stato, infine, multato di 3000 euro perché i raccattapalle hanno volontariamente rallentato il gioco in occasione dell’ultima gara contro il Chievo.