LECCE – Calciomercato, Moscardelli e Bollini verso l’addio

Foto: Davide Moscardelli (@Leccesette.it)

Davide Moscardelli e mister Alberto Bollini potrebbero non essere più rispettivamente il bomber ed il tecnico del Lecce nella prossima stagione. Si tratta di due addii molto probabili sebbene non programmati, ma piuttosto figli della situazione di instabilità societaria che si è venuta a creare alla vigilia della nuova annata agonistica.

Moscardelli, richiesto da diversi club di Serie B, lascerebbe il Salento a causa del suo stipendio troppo elevato per gli standard attuali del club giallorosso. L’attaccante infatti avrebbe già potuto rescindere il suo contratto che lo lega al Lecce, ma nelle settimane successive al termine del campionato di Lega Pro non ha trovato l’accordo economico con i Tesoro, che lo hanno “costretto” ad allenarsi con la “Berretti” assieme a Vinetot e Abruzzese, anche loro nella stessa situazione. Diverso il discorso invece di mister Bollini, che in caso di svolta societaria onorerebbe (magari con un ritocco al ribasso) il contratto attualmente in vigore, ma che sta programmando anche strade alternative. E’ più di un’ipotesi quella che lo vede nello staff di Reja (con cui ha già lavorato come secondo alla Lazio) come tattico all’Atalanta, e possibili sviluppi a riguardo sono attesi già nella prossima settimana.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

Lascia un commento