Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Brancolini si presenta: “Qui per il progetto futuro che c’è su di me. Alla chiamata di Corvino…”

Prime parole da calciatore del Lecce per Federico Brancolini. Il giovane portiere, arrivato a parametro zero dalla Fiorentina, è stato presentato quest’oggi in conferenza stampa.

Il giovane viene da una stagione non semplice: “Arrivo da un anno non molto semplice, perché mi sono dovuto allenare sempre da solo. Mi sono sentito togliere ciò che amavo di più. Per con la testa e con il cuore si può arrivare ovunque e superare qualsiasi difficoltà, in quei mesi ho lavorato mattina e pomeriggio senza prendermi mai un giorno di riposo, mi sono rifugiato nella mia famiglia per avere un supporto morale”.

Nessun dubbio sulla scelta: “Sono stato felice delle offerte che mi sono arrivate nel corso di questi mesi, ma quando mi ha contattato il direttore non ho avuto dubbi, ho sorriso subito a trentadue denti. Sicuramente essere qui a Lecce è bellissimo. In ritiro ho trovato un gruppo che sputa sangue in campo e fuori è una famiglia, sono felice e orgoglioso di far parte di questa famiglia che è il Lecce. Sono arrivato qui per lavorare, con gli altri portieri ci siamo allenati bene e siamo una famiglia nella famiglia, sia dentro che fuori dal campo. Certamente la competizione in campo ci sarà, ho una gran voglia di giocare, sono qui anche perché ci sono progetti importanti per il futuro”.

Sulle sue caratteristiche: “Come portiere devo migliorare tanto sotto diversi punti di vista. Oggi, dal mio punto di vista, mi sento forte nelle uscite, ma dopo un anno come quello che ho passato devo recuperare, quel che voglio dire è che non mi pongo dei limiti”.

(foto De Luca/Tmw)