LECCE – Al lavoro per la terza amichevole con la Virtus Bolzano. Calderoni non teme la concorrenza, anzi: “Aiuta a dare il massimo”

Domani alle 17 sul terreno del Mulin da Coi la terza partitella pre-campionato per La Mantia e compagni. Ultimatum al Besiktas per Yilmaz

Foto: M. Calderoni

Il Lecce chiude il decimo giorno nel ritiro di Santa Cristina di Val Gardena a ritmo di doppie sedute. Domani pomeriggio, sul terreno del campo sportivo Mulin da Coi, i giallorossi proveranno uomini e schemi nella terza amichevole pre-campionato. Questa volta l’avversario sarà la Virtus Bolzano. Calcio d’inizio alle ore 17.

Mister Fabio Liverani si è detto moderatamente soddisfatto dalla prova di ieri contro il St. Georgen, considerata una gara utile per mettere minutaggio nelle gambe dei calciatori, appesantite dai carichi della preparazione atletica.

Poche nuove dal mercato. Il Lecce stringe i tempi col Besiktas per Yilmaz. Quello del ds Meluso sarebbe un vero e proprio ultimatum prima di voltare definitivamente pagina.

Intanto dal ritiro in Val Gardena, ha parlato Marco Calderoni. Queste le sue parole, raccolte dall’ufficio stampa del Lecce: “La preparazione sta procedendo bene, stiamo aumentando i carichi di lavoro. Il gruppo è più o meno quello dello scorso anno, si lavora tanto e si parla poco, il nostro mister è un allenatore che pretende tanto. Anche da parte mia c’è curiosità nell’iniziare questo nuovo campionato. Il massimo campionato l’ho sfiorato per sei mesi quando avevo 21 anni con il Palermo con Delio Rossi allenatore, ero giovane. Sicuramente andrà alzata l’asticella rispetto a quello che abbiamo fatto nell’ultima stagione. Non basterà solo la corsa, ma ci vorrà maggiore qualità. Siamo una squadra, che seguendo le direttive di mister Liverani, tende a proporre gioco, con il giusto equilibrio. A noi terzini il mister chiede di alzarci e partecipare alla fase offensiva. Nel mio ruolo è arrivato Vera, è un giovane molto interessante, si sta ambientando e a livello di caratteristiche siamo simili. La concorrenza non fa che bene alla squadra, aiuta a dare il massimo in ogni allenamento”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati