LECCE – La Mantia primo obiettivo nel ruolo di punta “pesante”. I giallorossi offrono Ciancio e Caturano

Trattative aperte con la Virtus Entella, che chiede conguaglio economico e contropartita tecnica

caturano-coribello

Foto: Salvatore Caturano (©Michel Caputo)

Non si ferma certo con l’arrivo di Stefano Pettinari il mercato del Lecce riguardante il rafforzamento del parco attaccanti. Accantonato Coda, in stand-by Marilungo e Montalto, la prima scelta da regalare a Fabio Liverani sarebbe Andrea La Mantia, punta di peso della Virtus Entella che ben si amalgamerebbe in una coppia offensiva col più tecnico e duttile ex neoacquisto ex Pescara.

I giallorossi starebbero puntando forte sul 27enne, scontrandosi tuttavia sulle sostanziose richieste dei biancazzurri. Oltre a un conguaglio economico, infatti, da Chiavari hanno richiesto anche una contropartita tecnica, ed il Lecce sarebbe intenzionato a mettere sul piatto uno tra Simone Ciancio e Salvatore Caturano, in uscita a prescindere da questa trattativa. Nomi che ingolosiscono la dirigenza della Virtus Entella, segnale che il dialogo tra i club prosegue spedito tanto da non escludere una fumata bianca che potrebbe arrivare nella prossima settimana, ovvero quando sono previste le ufficializzazioni di Falco, Mazzotta, Lamanna e Palombi, affari praticamente chiusi.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati