LECCE – La Mantia primo obiettivo nel ruolo di punta “pesante”. I giallorossi offrono Ciancio e Caturano

Trattative aperte con la Virtus Entella, che chiede conguaglio economico e contropartita tecnica

caturano-coribello

Foto: Salvatore Caturano (©Michel Caputo)

Non si ferma certo con l’arrivo di Stefano Pettinari il mercato del Lecce riguardante il rafforzamento del parco attaccanti. Accantonato Coda, in stand-by Marilungo e Montalto, la prima scelta da regalare a Fabio Liverani sarebbe Andrea La Mantia, punta di peso della Virtus Entella che ben si amalgamerebbe in una coppia offensiva col più tecnico e duttile ex neoacquisto ex Pescara.

I giallorossi starebbero puntando forte sul 27enne, scontrandosi tuttavia sulle sostanziose richieste dei biancazzurri. Oltre a un conguaglio economico, infatti, da Chiavari hanno richiesto anche una contropartita tecnica, ed il Lecce sarebbe intenzionato a mettere sul piatto uno tra Simone Ciancio e Salvatore Caturano, in uscita a prescindere da questa trattativa. Nomi che ingolosiscono la dirigenza della Virtus Entella, segnale che il dialogo tra i club prosegue spedito tanto da non escludere una fumata bianca che potrebbe arrivare nella prossima settimana, ovvero quando sono previste le ufficializzazioni di Falco, Mazzotta, Lamanna e Palombi, affari praticamente chiusi.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati