LECCE – Giallorossi scatenati, si punta al big Ceravolo e non solo. Sette gol all’Amatrice nella prima amichevole

Palombi show nella prima uscita stagionale dei salentini. Lucioni non ancora a disposizione

ceravolo-fabio-parmacalcio1913

Foto: Fabio Ceravolo (©parmacalcio1913.com)

Prima amichevole stagione per il Lecce 2018/2019. Questo pomeriggio ad Amatrice i giallorossi di Fabio Liverani hanno fronteggiato la locale formazione laziale, superandola per 7-0. Nel primo tempo i gol sono arrivati grazie ad un’autorete avversaria, a una tripletta di Palombi, e al gol di Falco. Nella ripresa poi i centri di Caturano e Saraniti.

Liverani è partito con un 4-3-1-2 base con Bleve, Lepore, Cosenza, Marino, Calderoni, Arrigoni, Mancosu, Haye, Falco, Palombi e Pettinari, praticamente una bozza della formazione titolare. Nella seconda frazione invece ecco una sorta di 4-2-4 con Chironi, Lepore (sostituito dopo diciannove minuti da Haye), Legittimo, Dumancic, Di Matteo, Tsonev (al settimo in campo Arrigoni), Tabanelli, Torromino, Saraniti, Caturano e Dubickas. Non ancora disponibile l’ultimo arrivato, il difensore centrale Lucioni.

Il ds Meluso resta attivissimo sul mercato. Con Vigorito, Fiamozzi e Petriccione in via di ufficializzazione, in attacco spunta il nome dell’esperta punta Fabio Ceravolo, reduce da due promozioni di fila con Benevento e Parma. A sorpresa il Lecce potrebbe continuare il rafforzamento del reparto difensivo con l’innesto di un altro centrale. Non è infatti tramontata la pista che porta a Meccariello, la cui disponibilità per un approdo nel Salento non sarebbe venuta meno nonostante l’innesto di Lucioni.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati