Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Di Mariano: “Pagato caro gli errori commessi ma la B è lunga, importante è restare lì attaccati”

Francesco Di Mariano è abbastanza pragmatico. La Serie B, dice l’esterno, è un campionato tostissimo e non esistono partite facili. Le sue parole nel post Lecce-Ternana.

“Le squadre che giocano contro il Lecce, normalmente, cercano di chiuderci sugli esterni dove siamo più forti. Abbiamo attaccato sulle fasce, creato, ma ci sono anche delle partite che, a volte, vanno così. Bisogna continuare a fare del nostro meglio. Chi viene qui cerca di fare punti contro una squadra di vertice e, inevitabilmente, noi andiamo in avanti per attaccare e gli altri si difendono e ripartono in contropiede. Oggi abbiamo pagato caro gli errori ma la Serie B è un torneo molto lungo e difficile e se cali di attenzione, lo paghi. Importante è non perdere e restare lì attaccati, cercando di vincere la prossima. Noi non dobbiamo dipendere da un singolo, dobbiamo fare del gruppo la nostro forza. Olivieri è giovane e ha caratteristiche diverse da Coda, fa tanto lavoro per la squadra, va in profondità e lotta e non è facile, giocando poco ci sta che possa avere delle difficoltà. Ma come attaccante sta rispondendo molto bene”.

(foto: F. Di Mariano, archivio Coribello/SS)