Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE C/C – La Virtus Francavilla a Campobasso, ‘monday night’ per il Taranto: il programma della 16ª

Il sedicesimo turno di campionato si aprirà con l’anticipo del questo pomeriggio tra Catania e Potenza, match che inizierà alle ore 14:30. La compagine etnea, dopo la sconfitta di Taranto, proverà a superare ogni difficoltà e a fare punti con i lucani, che, nell’ultimo turno, hanno impattato per zero a zero contro la sorpresa Monopoli. Da segnalare inoltre che per la formazione di Baldini sono in arrivo sei punti di penalizzazione.

Chi al momento non conosce grandi difficoltà è la capolista Bari. I galletti, reduci dal tre a zero comodo di Andria, ospiteranno al San Nicola il Latina. L’impegno, sulla carta, dovrebbe essere agevole, ma le insidie sono dietro l’angolo, specie se si affronta una squadra che arriva da due vittorie. L’altro match delle 17:30 vedrà di fronte Campobasso e Virtus Francavilla. I molisani arrivano dall’uno a uno in casa con il Foggia e, sempre tra le mura amiche, proveranno a mettere i bastoni tra le ruote alla formazione di Taurino, reduce dalla sconfitta interna rimediata con la Turris. I brindisini devono provare a dare una sterzata importante al campionato, fin ora vissuto con luci ed ombre.

L’ultima gara del sabato vedrà protagoniste la sorpresa Monopoli e la Paganese. I biancoverdi hanno ottenuto sei risultati utili consecutivi, mentre gli ospiti negli ultimi tre turni hanno collezionato solo sconfitte. La Fidelis Andria, in questa settimana, ha staccato il pass per la semifinale di Coppa. Sebbene però le cose vadano bene in quella competizione, in campionato i federiciani fanno molta fatica a trovare una giusta quadra e l’ultima posizione in graduatoria dista solo due punti. Gli uomini di Ginestra faranno visita al Messina che si presenta a questa sfida con tre sconfitte consecutive.

Il Palermo rappresenta, al momento, la principale antagonista del Bari. I siciliani non potranno fare alcun passo falso per non vedere allontanarsi ancora la vetta. Sulla strada dei rosanero ci sarà il Picerno, formazione che, nell’ultimo turno, ha fermato il più quotato Avellino. La compagine di Braglia invece farà visita alla Turris, altra squadra rivelazione del girone. I corallini risiedono alla terza posizione e nelle ultime uscite hanno collezionato quattro vittorie consecutive. Chi sta facendo un po’ fatica a trovare il giusto ritmo è il Catanzaro di Calabro. I calabresi hanno trovato un pareggio ed una sconfitta nelle precedenti due gare; in settimana, però, anche loro sono volati in semifinale di Coppa. Questa domenica ci sarà, per Martinelli e compagni, l’impegno Monterosi: i laziali arrivano da due pareggi consecutivi e non vincono da sei turni.

L’ultima sfida della domenica è tra Foggia e Vibonese. La formazione di Zeman affronterà l’ultima in classifica che però ha già dimostrato di poter fermare alcune grandi. Chiuderà il turno il monday night Juve Stabia-Taranto. La formazione di casa è reduce da una vittoria e due pareggi, gli ionici dalla pazza vittoria con il Catania. Laterza proverà a superare ancora l’emergenza infortuni e tenterà di portar via dal “Menti” punti preziosi per arrivare quanto prima all’obiettivo.

Il programma e le designazioni della sedicesima giornata:

sab h 14:30

CATANIA-POTENZA: Marco Ricci di Firenze (Lenza-Pompei Poentini; IV Leone)

sab h 17:30

BARI-LATINA:
Adalberto Fiero di Pistoia (Pascali-Stringini; IV Grasso)
CAMPOBASSO-VIRTUS FRANCAVILLA: Emanuele Frascaro di Firenze (Giuggioli-Croce; IV Mucera)

sab h 21:00

MONOPOLI-PAGANESE:
Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto (D’Ilario-Conti; IV Viapiana)

dom h 14:30

ACR MESSINA-FIDELIS ANDRIA: Marco Monaldi di Macerata (Testi-Del Santo Spataru; IV Lovison)
AZ PICERNO-PALERMO: Paolo Bitonti di Bologna (Bocca-Montagnani; IV Pascarella)
FOGGIA-VIBONESE: Daniele Perenzoni di Rovereto (Miniutti-Caso; IV Calzavara)
MONTEROSI-CATANZARO: Giuseppe Collu di Cagliari (Votta-Trischitta; IV Madonia)
TURRIS-AVELLINO: Luigi Carella di Bari (Fraggetta-Cortese; IV Kumara)

lun h 21:00

JUVE STABIA-TARANTO:
Davide Moriconi di Roma 2 (Lattanzi-Tinello; IV Crezzini)

LA CLASSIFICA: Bari 33 – Palermo 29 – Turris 28 – Monopoli 27 – Catanzaro e Avellino 24 – Taranto e Virtus Francavilla 23 – Foggia (-4) 21 – Catania e Juve Stabia 19 – Latina, AZ Picerno, Campobasso e Paganese 17 – Monterosi 15 – Potenza 14 – ACR Messina e Fidelis Andria 12 – Vibonese 10.