LECCE – Cosmi: “Bisogna crederci sino alla fine. Liverani non mollerà mai…”

"Questo campionato a 19 squadre è duro ma non lunghissimo - dice il tecnico al Nuovo Quotidiano di Puglia - è accettabile e se il Lecce non dovesse credere di stare nella parte alta sino alla fine commetterebbe un errore grave, imperdonabile"

serse-cosmi-lecce

Foto: Serse Cosmi ai tempi del Lecce

Serse Cosmi, presente al “Bentegodi” di Verona venerdì sera nella sfida vinta per due a zero dal Lecce di Fabio Liverani contro l’Hellas di Fabio Grosso (entrambi suoi ex calciatori ai tempi del Perugia), spinge i giallorossi a crederci sino alla fine.

“Questo campionato a 19 squadre è duro ma non lunghissimo – dice il tecnico al Nuovo Quotidiano di Puglia è accettabile e se il Lecce non dovesse credere di stare nella parte alta sino alla fine commetterebbe un errore grave, imperdonabile. Il Lecce deve provarci. Ha tutte le prerogative per farlo. Una grande società, un pubblico con una passione che trascina, come si è visto anche a Verona. E poi io conosco bene Fabio Liverani. So benissimo quanto sia ambizioso. Non mollerà mai”.

Sulla gara di Verona: “Mi piace l’atteggiamento mentale del Lecce, quel modo sempre propositivo di fare calcio. Mi è piaciuto Liverani quando si arrabbiava con i suoi, invitandoli a spingere. Mi piace l’interpretazione della partita. Se una squadra segna tre gol al Benevento, anche se poi vanificati in parte nel finale, e poi ne fa due sul campo della capolista Verona, vuol dire che ha grandi potenzialità, ha capacità produttiva e sa monetizzare il gioco, ha una identità vincente”.

Sul campionato, infine: “Ci sono tante rose di qualità, più degli altri anni. Il numero ridotto delle squadre ha convinto i giocatori di valore ad accettare la categoria. Ho già visto diverse squadre, organici eccellenti come il Verona, il Pescara che ha un bellissimo centrocampo, la Cremonese, il Crotone, il Benevento e la Salernitana“.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • LECCE – Test con la Primavera per i giallorossi. E Liguori presenta tre importanti iniziative

    Il Lecce torna a lavorare nel Salento. Di ritorno dalla disfatta ferrarese, i giallorossi hanno svolto nel pomeriggio un test amichevole a porte chiuse con la Primavera di Siviglia. A parte ancora Dumancic, Mancosu, Meccariello e Farias, come nei giorni precedenti. Circa le loro condizioni se ne saprà di più domani dopo la seduta mattutina….

  • LECCE – Liverani schietto: “Avrei preferito non giocare la Coppa nella settimana della sfida al Genoa”

    Per mister Fabio Liverani non è mai stato un mistero. La partita che contava, in questa settimana, non era quella di ieri contro la Spal, ma quella di domenica contro il Genoa. Nel dopogara del “Mazza”, il tecnico è abbastanza schietto. “Se valuto solo il primo tempo – ha dichiarato – non posso trovare alcun…

  • riccardi LECCE – Nel naufragio di Ferrara affondano in molti, Lapadula ultimo a mollare: le pagelle

    LE PAGELLE DI SPAL-LECCE Vigorito voto 6: incolpevole su tutte e cinque le segnature della Spal, nella ripresa evita un passivo peggiore con un paio di interventi di pregevole fattura. Benzar voto 4: pronti via e si rende protagonista di una grande chiusura su Floccari, ma con il passare dei minuti diventa un totale disastro, sbagliando…

  • LA CRONACA – Lecce, umiliazione di Coppa. Le riserve toppano e la Spal ne fa cinque

    Il Lecce saluta la Coppa Italia nel peggiore dei modi, venendo umiliato con un netto 5-1 dalla Spal. Un risultato pesante, forse ingiusto, ma che rispecchia i valori in campo, visto che Semplici ha puntato su molti titolari mentre Liverani su tanti esordienti, praticamente tutti deludenti. Come prevedibile, Liverani stravolge la formazione tipo e dà spazio alle seconde linee…

  • stadio-paolo-mazza-spal-ph-lungoleno-wikipedia LIVE! SPAL-LECCE, il tabellino

    LIVE! SPAL-LECCE, il tabellino Ferrara, stadio “Paolo Mazza” mercoledì 4 dicembre 2019, ore 18 Tim Cup 2019/20 – quarto turno SPAL-LECCE 5-1 RETI: 18′ Igor (S), 24′ Paloschi (S), 31′ Murgia (S), 45′ Cionek (S), 55′ Imbula (L), 84′ Floccari (S) — FINALE — SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Cionek, Missiroli, Murgia, Jankovic (63′…