Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: C. Burnete
copyright: Coribello/SS

LECCE – Chiusa la finestra delle nazionali: gioia per Burnete, Helgason assist-man

Si è chiusa ieri la finestra temporale dedicata alle nazionali. Dopo i gol di Dario Daka, Patrick Dorgu e Lorenzo Colombo, va a segno un altro calciatore del Lecce: si tratta di Rares Burnete, centravanti della Primavera di Federico Coppitelli, andato in rete nella vittoria per 2-0 della Romania under 19 contro l’Austria. Burnete è poi uscito al 44′ del primo tempo, tre minuti dopo il gol. Ha giocato un’ora scarsa anche Catalin Vulturar, mentre Razvan Pascalau è rimasto in campo per tutto il tempo.

Ha giocato tutta la gara Daniel Samek con la sua under 19 della Repubblica Ceca, nella partita giocata in Grecia. Il centrocampista della Primavera ha anche rimediato un cartellino giallo. In campo per novanta minuti anche Patrick Dorgu con l’under 19 della Danimarca, battuta in casa dall’Inghilterra per 4-2. Scampoli di gara per Esmilis Kausinis, neo giallorosso Primavera: l’under 19 della Lituania ha perso in casa per 1-0 contro la Lettonia. Per Kausinis, dieci minuti più recupero nel secondo tempo.

A chiudere il calendario di ieri, c’era la partita di Nations League tra Albania e Islanda. Thorir Helgason, in campo per l’intera partita, ha confezionato l’assist per il pareggio islandese, arrivato al 97′, ad opera di Anderson (1-1). L’Islanda ha chiuso al secondo posto il suo girone.