Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: P. Almqvist
ph: Coribello/SalentoSport

LECCE – Arrivi e partenze: Almqvist saluta (quasi) tutti, Pierret atteso per le visite mediche

Si chiude con 30 presenze e due gol (più un assist) in campionato e due presenze con un gol in Coppa Italia l’avventura di Pontus Almqvist con la maglia del Lecce. L’esterno d’attacco svedese, giunto un anno fa in prestito dai russi del Rostov, ritornerà nella sua società di proprietà, non avendo convinto appieno allenatore e area tecnica giallorossa, dopo una prima parte di stagione che prometteva molto bene.

Nel suo messaggio di congedo dal Salento, Almqvist ha ringraziamenti per quasi tutti. Unico escluso, mister Gotti, che, comunque, l’ha messo in campo in otto delle ultime dieci gare (nove, visto che lo svedese ha saltato la trasferta col Sassuolo per squalifica) che l’hanno visto sedersi sulla panchina giallorossa. “Grazie Lecce, grazie ai tifosi, ai compagni, a mister D’Aversa, al presidente Sticchi Damiani, al direttore Corvino e al direttore Trinchera, grazie a tutti: mi avete fatto sentire a casa! Vi porterà sempre nel cuore!”: questo il messaggio scritto da Almqvist sul suo canale Instagram.

Per una partenza, c’è anche un nuovo arrivo: è quello di Balthazar Pierret, centrocampista francese in forza al Quevilly (seconda serie francese), rilevato da Corvino e Trinchera già nel mercato di gennaio e lasciato in parcheggio nel suo club sino a giugno. Pierret è atteso a Lecce nelle prossime ore per effettuare le visite mediche.