LECCE – Arrigoni chiama i tifosi: “La loro spinta è fondamentale”. E sulla scialba prova di Pagani…

"In settimana cercheremo di capire dove abbiamo sbagliato con la Paganese, in modo da affrontare il Monopoli quanto più concentrati possibile"

arrigoni-caputo

Foto: Andrea Arrigoni (©Michel Caputo)

Intervenuto assieme al compagno di squadra Mattia Persano e al vicepresidente Corrado Liguori nel corso della tappa itinerante della campagna abbonamenti a Minervino, il centrocampista del Lecce Andrea Arrigoni ha lanciato un messaggio ai tifosi: “Queste sono occasioni importanti per stare vicino ai tifosi, sperando che ci diano una mano in vista del girone di ritorno. Per noi la loro spinta è molto importante, e di certo giocare in un “Via del Mare” pieno aiuta e condiziona anche gli avversari”.

Arrigoni si è pronunciato anche sugli impegni di campionato: “Dopo il pari con la Paganese siamo chiamati a giocare con il Monopoli, squadra da affrontare con rispetto ma consapevoli della nostra forza. Sarà una gara da affrontare come tutte le altre, ovvero preparandola bene in settimana, restando concentrati e cercando magari di capire cosa non ha funzionato a Pagani per non ripetere gli stessi errori. Domenica è mancato qualcosa in generale, che cercheremo di capire visionando bene i filmati. Di certo abbiamo lasciato troppo spazio agli avversari. I calci piazzati? Ci alterniamo con Lepore e non solo, cercando di trovare sempre la soluzione migliore come avvenuto anche con la Paganese. Comunque mister Liverani personalmente mi da spesso indicazioni, e sono avvantaggiato dal fatto che lui abbia giocato nel mio stesso ruolo”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • LECCE – Corvino si “libera” anche di Benzar. C’è l’accordo per il prestito al Viitorul

    Non è ancora ufficiale, ma Romario Benzar lascia il Lecce e fa ritorno in Romania per firmare con il Viitorul, sua ex squadra prima dell’approdo alla Steaua Bucarest. Niente tentativo di rilancio in Serie B, dunque, dal momento che il terzino destro bocciato da Fabio Liverani non ha convinto nemmeno Eugenio Corini. Domani visite mediche e firma per la nuova squadra, alla quale…

  • shakhov-ievgenii-lecce-giu-19-anza-lezzi LECCE – Ufficiale: arrivederci Shakhov, l’ucraino vola in Grecia

    Si chiude abbastanza mestamente l’avventura di Ievgenii Shakhov con la maglia dell’Unione Sportiva Lecce. Nel primo pomeriggio di ieri, il club di via Costadura, infatti, ha comunicato che il calciatore ucraino è stato ceduto all’Aek Atene a titolo definitivo. L’atleta è già volato in Grecia per le visite mediche ed ha già indossato, a favor…

  • via del mare lecce fasano 190920 ss LECCE-FASANO – Mancosu e i baby giallorossi calano il tris all’undici di Catalano

    Vittoria e bel gioco anche nella seconda amichevole di giornata per il Lecce, che batte 3-0 un Fasano apparso meno in palla rispetto al Nardò. I giallorossi, scesi stavolta in campo con quasi solo riserve e Primavera, si impongono senza patemi, dimostrando idee e gamba. Solo a sprazzi invece la formazione ospite, che ha il…

  • via del mare lecce nardo 190920 LECCE-NARDÒ – Majer e Listkowski, un gol per tempo e i giallorossi stendono il Toro

    Termina 2-0 l’amichevole del Via del Mare tra Lecce e Nardò, con i giallorossi protagonisti vincitori ad un gol per tempo. Padroni di casa dominatori in quanto a occasioni, ma che non sono riusciti a dilagare perché troppo spreconi in zona gol. Ma non solo, visto che il Toro è comunque riuscito ad opporre una…

  • maglia-lecce-20-21 ss LECCE – La numerazione ufficiale per la prossima stagione: molte conferme per i veterani

    Sono stati ufficializzati i numeri di maglia scelti dai giocatori dell’Us Lecce per la prossima stagione di Serie B. Ci sono molte conferme rispetto all’anno scorso, come Vera (3), Petriccione (4), Lucioni (5), Mancosu (8), Falco (10), Rossettini (13), Gabriel (21), Vigorito (22), Calderoni (27), Majer (37) e Tachtsidis (77, appena tornato a Lecce dopo…