Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Ammenda per petardi dal Giudice sportivo. Stop a un tesserato del Monza

Altri quattromila euro di ammenda si aggiungono alla somma di multe già pagate dall’Us Lecce in questo campionato, ora pari a 64mila euro. L’ultima sanzione comminata dal Giudice sportivo riguarda la gara Lecce-Spezia di domenica scorsa, quando, alcuni sostenitori giallorossi, hanno lanciato nel recinto di gioco tre petardi e altri oggetti di varia natura. Ammende anche per la Cremonese (7mila euro), il Torino (3mila) e la Juventus (2mila).

Undici i calciatori squalificati dopo le partite della 36esima giornata, tra cui, un tesserato del Monza, prossimo avversario del Lecce: un turno di stop per Roberto Gagliardini (Inter), Riccardo Orsolini (Bologna), Ruan Tressoldi (Sassuolo), Filippo Bandinelli (Empoli), Luca Caldirola (Monza), Flavius D. Daniliuc (Salernitana), Eljif Elmas (Napoli), Koray Gunter (Sampdoria), Norbert Gyomber (Salernitana), Fabiano Parisi (Empoli) e Destiny Udogie (Udinese).

In Primavera, un turno di stop per Patrick Dorgu; in diffida Rares Burnete.

(foto: Luca Caldirola, primo a sinistra, out contro il Lecce – ph. Coribello/SalentoSport)