Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: C. Vulturar
copyright: Coribello/SalentoSport

LECCE – Altro capitano in partenza: via Vulturar, arriva Casciano

I rumors provenienti dalla Romania non sono stati smentiti: il capitano della Primavera scudettata, Catalin Vulturar, passa a titolo definitivo al Rapid Bucarest. Secondo i media rumeni, la cifra pattuita per la compravendita si aggirerebbe sui 600-700 mila euro. Il Lecce, secondo quanto comunicato dalla società, si è riservato il 40% della futura rivendita del calciatore e la possibilità di pareggiare l’offerta per riacquistarlo. Prelevato dall’UTA Rada nell’autunno 2020, Vulturar ha scalato le gerarchie, prendendo in mano le redini del centrocampo della Primavera che prima si salvò nel massimo campionato, poi lo vinse nella stagione 2022/23 nella finale contro la Fiorentina decisa da un gol di Hasic nei supplementari. Nel 2021, Vulturar fu inserito inserito nella lista dei 60 giovani promettenti calciatori del 2004 da un’ichiesta pubblicata dal Guardian. Nella stessa lista c’era anche Giacomo Faticanti, tesserato giallorosso in prestito alla Ternana. A Lecce, Vulturar non è mai riuscitio ad esordire in prima squadra. I numeri del rumeno: 95 presenze con cinque reti realizzate.

Contestualmente, la società rileva dal Pescara il centrocampista centrale classe 2006 Emmanuel Casciano a titolo definitivo.