Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

RACALE ALLISTE – A Guagnano il match-point, Errico: “Rimpianto per la gara con lo Scorrano ma siamo carichi a mille”

A 90 minuti dalla fine i giochi, nel girone C di Prima Categoria, sono ancora apertissimi, sia in chiave promozione che in chiave retrocessione, playoff e playout annessi. Il Racale/Alliste allenato da mister Franco Sabato, però, ha in mano il proprio destino. Vincendo contro il Guagnano, sarebbe matematicamente promosso in Promozione. Questo il pensiero del dirigente del Racale/Alliste, Matteo Errico.

A 90′ dalla fine del campionato siete padroni del vostro destino. Qual è il clima nello spogliatoio?

“La squadra è carica a mille. Il mister, come sempre ha fatto in questa stagione, ha mantenuto un clima sereno e tranquillo, spiegando e ripetendo che il destino è solo nelle mani di questo fantastico gruppo. L’anno è volato via, con grandi sacrifici sia da parte di noi dirigenti, sia dei ragazzi. Siamo arrivati a questo punto e ce la giochiamo. Purtroppo, siamo in una situazione al limite, anche per il bruttissimo episodio successo contro lo Scorrano” (partita persa a entrambe le squadre per la rissa che si è scatenata in campo, sul punteggio di 2-1 per il Racale/Alliste, a cinque minuti dalla fine, ndr).

Che partita vi aspettate a Guagnano? Immaginate di trovare una squadra senza stimoli oppure pensate che onorerà il campionato giocandosela sino alla fine?

“Il Guagnano, secondo me, giocherà la sua partita. Ripeto, saremmo potuti andare lì da campioni, se non ci fosse stato quell’episodio abbastanza increscioso contro lo Scorrano. L’unica cosa certa, e di questo ne sono sicuro, è che troveremo un ambiente tranquillo grazie al comportamento che abbiamo tenuto sia con loro, sia con tutte le altre compagini del girone”.

Chi vedi favorito nella lotta playoff? E in quella per la salvezza?

“Per i playoff non voglio esprimermi. Scongiuri a parte, nella peggiori delle ipotesi, potremmo trovarci anche noi. Ho fiducia nella mia squadra, nella mia società, e nel timoniere mister Sabato ma questa risposta preferisco dartela a fine campionato. Per i playout faccio un forte in bocca al lupo al Veglie, ho tantissima stima per quella squadra”.

Fai un in bocca al lupo ai tuoi avversari diretti dell’Uggiano e un appello ai tuoi tifosi

“Per quanto riguarda l’Uggiano, mi auguro che vadano ai playoff, sportivamente parlando, ma penso sia lo stesso pensiero che loro hanno per noi. Ai nostri tifosi auguro il meglio, perché quello che abbiamo fatto è stato fatto soprattutto per il nostro paese. Per averli vicini nell’ultima partita di campionato abbiamo messo a disposizione un pullman gratuito che parte dal ‘Generale Basurto’. Detto questo, vorrei ringraziare, già da ora, i ‘miei ragazzi’ per il fantastico anno trascorso, perché, comunque andrà a finire, hanno dato sempre l’anima per questa squadra, sottraendo tempo alle loro mogli, fidanzate e figli”.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment