[ESCLUSIVA SS] SF LEVERANO – Gatto si presenta: “Qui ritrovo grandi professionisti. Novoli, ti porterò nel cuore”

Gian Maria Gatto è il nuovo colpo difensivo del Salento Football Leverano. Il centrale copertinese, classe ’92, è l’under che mister Calasso cercava per rinforzare il pacchetto arretrato. In carriera vanta una stagione tra le file del Leverano (in Prima Categoria) e ben quattro col Novoli: tre in Promozione e una, l’ultima, culminata con la vittoria del campionato, in Prima Categoria.

Gian Maria, hai sposato il progetto della Salento Football Leverano. Che impressione ti ha fatto la nuova società del presidente Paladini? “Sono rimasto colpito dalle ambizioni societarie e soprattutto da una rosa composta, per la maggior parte, da grandi professionisti, oltre che calciatori, con alcuni dei quali ho un ottimo rapporto”.

Qual è il momento che più ti resta impresso dell’esperienza novolese? “Dopo tre anni così intensi sono moltissime le esperienze positive. Un paese bellissimo, gente fantastica e soprattutto una tifoseria che merita grandi palcoscenici. L’emozione più bella, essendo stata anche la prima volta per me, resta certamente la vittoria del campionato dello scorso anno. Ringrazio Novoli e i tifosi rossoblu, li porterò sempre nel cuore”.

Conoscevi già mister Calasso? “Sì, con lui ebbi la fortuna di giocarci insieme tre anni fa, ai tempi di Leverano. È una persona fantastica a cui tengo tantissimo”.

Con che ambizioni si presenterà il Salento Football Leverano ai nastri di partenza di Prima Categoria? “Con grande voglia di fare bene e di stupire, questo non c’è dubbio. A noi tocca lavorare sodo e guardare partita per partita, poi sarà il campo a dire dove potremo arrivare. In questa mia nuova esperienza ritroverò compagni con cui ebbi la fortuna di giocare in passato: Peluso, Caraccio, Franza, tutta gente che ha voglia di vincere sempre”.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati