NOHA – Mariano: “Ripartire è stata dura”. Arrivano quattro nuovi ingaggi

“Ripartire non è stato facile - spiega il dirigente Antonio Mariano, che parla a nome di tutto lo staff della società -, numerose sono le difficoltà che una nuova associazione si trova ad affrontare. Pian piano però stiamo cercando di migliorare"

noha-calcio-2017

Nel campionato di Terza Categoria pugliese girone Maglie quest’anno c’è una nuova matricola: il Noha calcio. Tornata dopo una lunga assenza dai campionati dilettantistici, la società sta cercando, domenica dopo domenica, di costruire un gioco sempre più propositivo e di far sentire la propria voce contro compagini più storiche e preparate.

Ripartire non è stato facile – spiega il dirigente Antonio Mariano, che parla a nome di tutto lo staff della società -, numerose sono le difficoltà che una nuova associazione si trova ad affrontare. Pian piano però stiamo cercando di migliorare. La squadra è composta interamente da volenterosi giovani del luogo, che cercano di dare il massimo in ogni incontro. Sicuramente l’obiettivo attuale della squadra è quello di disputare un campionato rispettabile senza nessuna pretesa esosa, con la speranza che col tempo si avvicinino altre forze dirigenziali che possano garantire una maggiore solidità all’attuale società, composta ora per lo più da un gruppo di amici accomunati da un unico scopo: far competere calcisticamente e agonisticamente  la piccola frazione nohana”.

Il Noha è attualmente reduce da una brillante prestazione avuta domenica scorsa contro la Gioventù Specchia, che ha visto i biancoblù portare a casa il risultato di 6-2. Domenica prossima ospiterà invece il Soccer Green Surbo, partita con la quale si cercherà di trovare continuità nel risultato: “La partita si preannuncia entusiasmante – conclude Mariano -, sia noi che loro infatti siamo partiti un po’ a rilento a livello di risultati, ma ora siamo in netta ripresa: ce la giocheremo al massimo”.

Nel bimestre dicembre-gennaio il Noha calcio si è rafforzato con alcuni importanti acquisti: i centrocampisti ex Stella del Colle Marco Aluisi, classe 1991, e Angelo Samueli,  classe 1988, il difensore ex Sanarica Luca Spagnolo, classe 1993 e l’esterno ex Zollino Ornald Sina classe 1995.

Silvia RESTA
Giornalista pubblicista e consulente seo e social media. Corrispondente da Galatone e Neviano per Piazzasalento dal 2011, redattrice per SalentoSport dal 2013, corrispondente da Aradeo per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2016.

Articoli Correlati