Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TARANTO – Un gol e un punto per parte nel derby con la Fidelis Andria, è vetta in solitaria

Il derby dello Iacovone tra Taranto e Andria termina in parità, con un punto che probabilmente serve più agli ionici che ai biancazzurri. Entrambe però possono ritenersi soddisfatte, per un impegno dove la stanchezza ha fatto da padrona. Al vantaggio biancoazzurro di Monaco risponde il pareggio di Santarpia.

LA CRONACA –  La prima azione degna di nota è di marca federiciana: al 7’ conclusione di Cerone, Ciezkowski mette in angolo. Il Taranto si vede al 14’ con una girata di Diaz che si spegne alta sul fondo. Al 26’ arriva il vantaggio ospite: Monaco, con un preciso diagonale, porta in vantaggio i suoi. I rossoblù rispondono al 33’ con un tiro di Matute, la conclusione termina abbondantemente alta. I rossoblù si rivedono al 42’ con una punizione di Marsili, il portiere non trattiene e si accende una mischia in area, sventata dagli andriesi. La prima parte di gara termina uno a zero in favore degli ospiti.

Nella seconda metà di partita non si gioca molto, la contesa è spezzettata visti i tanti falli. La prima occasione del secondo tempo arriva sugli sviluppi di un angolo al 60’: Bolognese effettua un tiro preciso che Ciezkowski mette in corner. I rossoblù trovano la rete al 66’: l’Andria sbaglia un disimpegno, c’è un cross per Santarpia, che di destro batte Petrarca con un preciso tiro che vale l’1-1. Non si vedono più emozioni fino al termine della gara, che termina dopo quattro minuti di recupero. Il Taranto tornerà in campo domenica 14 per la trasferta a Portici, recupero della dodicesima giornata.

IL TABELLINO

Taranto, Stadio “Erasmo Iacovone”
mercoledì 10 marzo 2021, ore 14:30
Serie D girone H 2020/21 – recupero giornata 11

TARANTO-F. ANDRIA 1-1
RETI: 26’ Monaco (A), 66’ Santarpia (T)

TARANTO (4-2-3-1): Ciezkowski – Boccia, Rizzo, Guastamacchia, Ferrara (89’ Mastromonaco) – Marsili, Matute – Guaita (51’ Versienti), Tissone (51’ Falcone), Santarpia (81’ Serafino) – Diaz. A disp.: Caccetta, Shehu, Marrazzo, Silvestri, Corvino. All.: Giuseppe Laterza.

F. ANDRIA (3-5-2): Petrarca – Lacassia, Fontana, Venturini (53’ Paparusso) – Benvenga, Manzo, Monaco, Bolognese (64’ Pelliccia), Avantaggiato (64’ Carullo) – Figliolia (75’ Scaringella), Cerone (82’ Prinari). A disp.: Stasi, Clemente, Dipinto, Mariano. All.: Luigi Panarelli.

ARBITRO: Valerio Pezzopane di L’Aquila (Castaldo-Caputo).

NOTE: Ammoniti: Venturini (A), Montervino dalla panchina (T) Avantaggiato (A), Boccia (T), Marsili (T), Guastamacchia (T), Monaco (A) Gara giocata a porte chiuse per l’emergenza Covid.

QUI LA NUOVA CLASSIFICA