Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TARANTO – Terza vittoria consecutiva e prove di fuga, per piegare il Gravina basta Diaz

Il Taranto ottiene la sua terza vittoria consecutiva grazie ai tre punti conquistati di misura contro il Gravina. Decisiva la marcatura di Diaz. Gli ionici approfittano del passo falso del Casarano e provano una mini fuga a dieci gare dal termine.

LA CRONACA – La primissima parte di gara non offre tante azioni degne di nota. Al primo affondo deciso il Taranto passa: al 28’ Marsili batte un angolo per la testa di Diaz che incorna e spedisce in fondo al sacco. Galvanizzati dal vantaggio, gli ionici continuano ad attaccare: al 33’ Versienti mette dentro per Gianmarco Rizzo, che non riesce a toccare il pallone in modo efficace per segnare. La prima frazione termina dopo due minuti di recupero con i rossoblù avanti di una rete.

Il secondo tempo vede il Taranto difendersi con ordine e non rischiare nulla. Al 71’ Nicolas Rizzo crossa per Guastamacchia, che, di testa, manda alto. Si vede anche il Gravina per la prima volta: al 78’ Toskic con un tiro da fuori sfiora l’incrocio dei pali. All’80’ i rossoblù rimangono in dieci per l’espulsione di Gianmarco Rizzo. I padroni di casa arretrano e rischiano all’87’, quando De Feo manda fuori con un colpo di testa pericolosissimo. Il Taranto risponde al 94’ con un diagonale alto di Alfageme. Dopo circa otto minuti di extratime la contesa si chiude con la vittoria di misura degli uomini di Laterza. Vittoria pesantissima che vale il +8 virtuale sulla squadra di Orlandi, agganciata anche dal Lavello.

Dopo le feste di Pasqua, Marsili e compagni saranno di scena sul campo dell’Aversa, domenica 11.

IL TABELLINO

Taranto, stadio “Erasmo Iacovone”
giovedì 1° aprile 2021, ore 15
Serie D girone H 2020/21 – giornata 24

TARANTO-GRAVINA 1-0
RETI: 28’ Diaz

TARANTO (4-4-2): Ciezkowski – Boccia, Rizzo G., Guastamacchia, Ferrara – Rizzo N. (81’ Silvestri), Marsili, Tissone, Falcone (22’ Versienti, 66’ Matute) – Serafino (59’ Mastromonaco), Diaz (86’ Alfageme). A disp.: Zagari, Shehu, Marrazzo, Corvino. All.: Giuseppe Laterza.

GRAVINA (4-3-3): Pagkratis – Dentamaro, De Gol (82’ Angelini), Gilli (46’ Toskic), Perez – Messori (46’ Cianci), Agresta, De Feo – Ben Khalek (46’ Bisconti), Abayian, Cappiello (52’ Gjonaj). A disp.: Martellone, Nocerino, Correnti, Gjini. All.: Marco Gaburro.

ARBITRO: Alessandro Cutrufo di Catania (Montanelli-Galigani).

NOTE: Gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Guastamacchia, Rizzo G. (T), Gilli, Toskic, Agresta (G). Espulsi: all’80’ Rizzo G. (T) per doppia ammonizione.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

(foto: archivio, Taranto Calcio)