TARANTO – I rossoblù sbancano il campo della Turris. Il ds Volume: “Continuo a crederci…”

La formazione di Cazzarò passa a Torre del Greco grazie alle segnature di Lorefice e del neo acquisto D'Agostino. Per i corallini momentaneo pari di Roghi

taranto

Il Taranto chiude l’anno solare con una vittoria nella trasferta in casa della Turris. Il risultato finale di 2-1 ha premiato i rossoblù di Michele Cazzarò, andati in rete con Lorefice e il nuovo acquisto D’Agostino; illusorio il momentaneo pareggio corallino di Roghi. La squadra ionica è stata rivoluzionata nella sessione di mercato invernale ma il tecnico non ha esitato a schierare Marsili e D’Agostino, dall’inizio, con Gori e D’Angelo entrati a partita in corso.

Primi minuti di partita equilibrati con un’occasione per parte. La prima arriva dai piedi di Lorefice, ma la sua conclusione termina di poco a lato. Poi è la volta della Turris a rendersi pericolosa, approfittando di un errore di Galdean: Rosania fa buona guardi su Liccardi ed annulla il contropiede, rifugiandosi in corner. Il gol che sblocca la partita arriva al 26′: D’Agostino serve Lorefice che calcia dalla distanza con precisione chirurgica, infilando il numero uno di casa Testa. La gioia per il vantaggio dura quattro minuti. Tanto ci impiegano i campani a riequilibrare le sorti dell’incontro sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Roghi, da due passi, realizza il più facile dei gol dell’ex.

Ripresa a ritmi eufemisticamente non elevati che subiscono un’impennata emotiva al 23′, quando D’Agostino riporta il Taranto in vantaggio con una bordata dalla distanza. Gli ionici gestiscono la partita e non concedono spazi agli avversari. A poco meno di dieci minuti dal termine, Diakitè ha la palla per il possibile 3-1 ma il suo colpo di testa è debole e termina tra la braccia del portiere di casa.

A fine gara, interrotto il silenzio stampa, parla il direttore sportivo Luigi Volume che si mostra ostinatamente ottimista: “Io continuo a crederci. La sconfitta dell’Altamura in casa contro il Nardò rinnova le mie certezze. Mercato? Chiedo scusa alla tifoseria per gli errori commessi, ingaggiando calciatori non da Taranto. Sono errori in buonafede che commette chi lavora. Il campionato non è ancora terminato: abbiamo tutti gli scontri diretti allo ‘Iacovone’. Dedica? Vittoria dedicata al presidente (Massimo Giove, ndr) che nonostante i problemi di salute è rimasto al nostro fianco“.


TURRIS-TARANTO 1-2
RETI: 26′ Lorefice (Ta), 30′ Roghi (Tu), 67′ D’Agostino (Ta)

TURRIS: Testa, Esempio, Guastamacchia (88′ Pontillo), Caso, Piacente, Visciano, Romano, Greco (78′ Valentino), Roghi, Improta, Liccardi (86′ Guarracino). A disp.: D’Inverno, Caiazzo, Paradisone, Gazzaneo, Follera, Stoia. All. Potenza
TARANTO: Pellegrino, Bilotta, Miale, Rosania (65′ D’Angelo), Li Gotti, Marsili, Galdean, Lorefice (90’+1 Cacciola), D’Agostino (83′ Capua), Diakitè (88′ Gori), Ancora (62′ Favetta). A disp.: Pizzaleo, Boccadamo, Giorgio. All. Cazzarò
Arbitro: Alessio Angelo Boscarino di Siracusa. Ass.ti: Angileri di Aprilia e Lilli di Viterbo
Note: Pomeriggio sereno. Ammoniti: Roghi (TU); Rosania, Pellegrino (TA). Recupero: 0′;3′

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • brindisi-casarano-1-1-190120 BRINDISI-CASARANO – Al ‘Fanuzzi’ fanno tutto i biancazzurri e il derby si chiude senza vincitori né vinti

    Nella ventesima giornata di campionato di Serie D girone H Brindisi e Casarano non vanno oltre l’1-1, per un risultato che probabilmente non accontenta nessuna delle due formazioni. La prima azione degna di nota giunge dopo appena venti secondi con una staffilata di Ancora smanacciata da Al Tumi che si distende sulla propria destra. Rispondono…

  • nardo-taranto-1-1-190120-macorano NARDÒ-TARANTO – Mengoli risponde a Cuccurullo, il derby “Giovanni Paolo” II finisce in parità

    (di Cosimo LENTI) – Termina con il punteggio di 1-1 il tanto atteso derby, che nella 20esima giornata del girone H di Serie D, vedeva il Nardò ospitare il Taranto al Giovanni Paolo II. Un risultato che, a conti fatti, serve più ai padroni di casa, bravi a non mollare dopo lo svantaggio, centrando l’ottavo risultato…

  • serie-d-logo-live LIVE! SERIE D – Girone H: risultati 20ª giornata, classifica e prossimo turno

    LIVE! SERIE D – Girone H: risultati 20ª giornata, classifica e prossimo turno — RICARICARE LA PAGINA PER GLI AGGIORNAMENTI —  PROSSIMO TURNO (26.01.2020 h 14.30 – giornata n. 21 – 4a rit.) Agropoli-Bitonto A. Cerignola-Brindisi Gravina-Foggia Casarano-F. Andria Gladiator-Gelbison Taranto-Grumentum Nocerina-Nardò Fasano-Sorrento Francavilla-T. Altamura (in collaborazione con calciowebpuglia.it)

  • ferrieri-caputi-maria-sole-arbitro ph aiatoscana.it SERIE D/H – Tre derby pugliesi infiammano la ventesima giornata: programma e arbitri

    Promette fuochi d’artificio la ventesima giornata del girone H di Serie D che prevede, tra gli altri, tre derby pugliesi. La capolista Bitonto ospita il Fasano sotto le telecamere di Sportitalia. Il lanciatissimo Nardò riceverà il Taranto, sconfitto, in settimana, dal Giudice sportivo. Brindisi e Casarano daranno vita allo scontro diretto che, nella scorsa stagione,…

  • taranto-cerignola-2-2-151219-ss-lenti SERIE D/H – Taranto, arriva un ko dal Giudice sportivo. Stangate per Fasano e Gravina

    Cambia la classifica del girone H di Serie D dopo l’accoglimento, da parte del Giudice sportivo, del reclamo del Cerignola, in merito al presunto irregolare tesseramento del calciatore Jevrem Kosnic alla data della partita giocata dai rossoblù contro l’Audace, ossia il 15 dicembre, e terminata, sul campo, 2-2. Dopo la decisione del Giudice sportivo, così…