Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TARANTO-CASARANO – Dalla sala stampa: le dichiarazioni di Laterza e Orlandi

Uno zero a zero che lascia le posizioni immutate ma che rappresenta, per entrambi i tecnici, uno scoglio messo alle spalle. Le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore del Taranto, Giuseppe Laterza, e del Casarano, Nevio Orlandi, in sala stampa allo Iacovone.

laterza-giuseppe-taranto-nov-20-ss

LATERZA“Penso che abbiamo fatto una buona gara. Abbiamo creato solo noi le occasioni più importanti. Siamo stati bravi ad adattarci nella fase di non possesso. Secondo me stiamo facendo un’ottima stagione. Testa alla prossima. Versienti ha fatto una buona gara. Mi servivano i centimetri di Diaby e la sua dinamicità. Volevo giocarmi Santarpia nel secondo tempo. Stiamo dimostrando di avere una identità e buona qualità. Guaita ha preso una botta alla clavicola, lo porteremo al Pronto soccorso per capire l’entità del suo infortunio. Da Diaz mi aspetto di più, ma ha fatto una buona gara. Nicolas Rizzo doveva farsi vedere di più e potevamo cercarlo con maggiore frequenza. Non dobbiamo sottovalutare nessuno. Oggi rispetto alle altre giornate, il terreno permetteva di giocare meglio”.

 

 

ORLANDI“Le due difese hanno dimostrato di essere forti. Noi avevamo preparato la partita cercando di spingere sugli esterni. Quando ti vengono meno alcune caratteristiche, fai fatica. Rodriguez è uscito per un fastidio. Santoro è stato risultato indisponibile all’ultimo momento. Tutte le squadre sono ben organizzate. Taranto e Casarano hanno caratteristiche importanti”.