Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D/H – Ecco l’ultimo turno: Taranto e Picerno si giocano tutto

Siamo arrivati all’ultima giornata della stagione regolare del girone H di Serie D. La promozione diretta in Lega Pro si deciderà negli ultimi 90’. Il Taranto andrà a Lavello ed è favorito per conquistare il salto di categoria. Gli ionici sono padroni del loro destino e dovranno superare i lucani, alla ricerca di un posto nei playoff. Il Picerno deve vincere e sperare. Gli uomini di Palo affronteranno un Gravina già salvo, con un orecchio a Venosa.

L’Andria è già sicura della terza posizione andrà a Francavilla, squadra a cui basta un punto per conquistare la matematica salvezza. Stesso discorso per l’Aversa, che andrà a Sorrento. I costieri non hanno alcun obiettivo da raggiungere. Il Brindisi sembrerebbe spacciato. Ai biancoazzurri servirebbe un miracolo per agguantare la salvezza. Gli adriatici sfideranno il Portici, già sicuro di aver mantenuto la categoria. La lotta per i playoff, oltre al Lavello, vede protagoniste Bitonto e Casarano appaiate a 52 punti. I neroverdi ospiteranno un Fasano già in vacanza. I salentini invece andranno in Campania per incontrare la Puteolana già retrocessa. Il derby tra Cerignola e Nardò vedrà protagoniste due formazioni che non sono ancora fuori matematicamente dalla conquista del quinto posto, ma dovrebbero sperare in combinazioni probabilmente impossibili. Tra l’altro, solo una potrebbe giovarne, visto che entrambe hanno 49 punti. Chiude l’ultimo turno, l’incontro tutto barese tra Molfetta e Altamura, entrambe le compagini non hanno più nulla da chiudere a questo campionato.

Il programma e le designazioni della trentaquattresima giornata:

dom h 16

CERIGNOLA-NARDÒ: Julio Milan Silvera di Valdarno (Castiglione-Conte)

AZ PICERNO-GRAVINA: Valerio Pezzopane di L’Aquila (Brunozzi-Barcherini)

BITONTO-FASANO
: Ilaria Bianchini di Terni (Cossovich-Ferraro)

BRINDISI-PORTICI:
Luca De Angeli di Milano (Roperto-Sciammarella)

FRANCAVILLA-FIDELIS ANDRIA:
Marco Sicurello di Seregno (Fenzi-Fecheta)

LAVELLO-TARANTO:
Cristiano Ursini di Pescara (Laghezza-Zandonà)

MOLFETTA-TEAM ALTAMURA:
Andrea Bortolussi di Nichelino (Riganò-Isidora)

PUTEOLANA-CASARANO
: Gabriele Restaldo di Ivrea (Ielardi-Umbrella)

SORRENTO-REAL AVERSA:
Gioele Iacobellis di Pisa (Cimmarusti-Ameglio)

CLASSIFICA: Taranto 66 – Az Picerno 65 – F. Andria 60 – Lavello 54 – Bitonto e Casarano 52 – Nardò e A. Cerignola 49 – T. Altamura 46 – Molfetta 41 – Sorrento 40 – Gravina e Fasano 35 – Portici 34 – Francavilla e Aversa 33 – Brindisi 30 – Puteolana 25.