Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VOLLEY B2/f – La Narconon Melendugno festeggiata dalla sua comunità

La città di Melendugno ha festeggiato le sue splendide atlete, protagoniste di una cavalcata vincente nel campionato di Serie B2, chiusa con il salto di categoria in B1.

Ieri, presso la sala consiliare, l’Amministrazione comunale ha accolto e dato il giusto tributo alla squadra del presidente Giuseppe Lugibello, allenata da coach Enzo Vestri.

Di seguito alcune dichiarazioni.

Dichiarazione presidente Narconon Melendugno Giuseppe Lugibello: “Una stagione esaltante, abbiamo realizzato un piccolo sogno che ci ha visto protagonisti di una cavalcata trionfale terminata con una storica promozione in B1 più che meritata. Ottenere questi risultati non è stato facile perché abbiamo combattuto anche contro il covid, cercando di salvaguardare la salute di tutti i tesserati; un virus che ha tenuto lontana la nostra gente, e giocare senza il nostro pubblico è stato un pugno nello stomaco. Ora è il momento di festeggiare con i nostri tifosi, con l’augurio che tutto questo sia anche di buon auspicio per un alla normalità”.

Dichiarazione presidente Consiglio comunale Melendugno (con delega allo Sport) Piero Marra: “Una cavalcata entusiasmante che non può che rendere orgoglioso un piccolo centro come Melendugno. Malgrado l’emergenza sanitaria, malgrado il dover giocare sempre ‘fuori casa’ (a Otranro ndr), queste ragazze hanno scritto una pagina di storia speciale per la nostra città. Una realtà che si candida a diventare la punta di diamante del movimento pallavolistico femminile nel Salento. E proprio in questa ottica come Amministrazione comunale, dopo un lungo e faticoso iter, siamo pronti ad appaltare entro brevissimo tempo i lavori di costruzione del nuovo Palazzetto dello sport. Una nuova casa, la nostra casa, che possa continuare a raccontare altri successi pallavolistici”.

Dichiarazione sindaco Melendugno Marco Poti: “Soddisfazione ed orgoglio per una città come Melendugno e per il territorio circostante rappresentare il Salento e la Puglia in un campionato nazionale di volley. Ho detto alle ragazze che grazie a loro una Comunità intera ha sognato, gioito ed emozionata, e continua a sognare per poter crescere: è questo il messaggio più bello che lo sport, uno sport di squadra come la pallavolo può dare. Grazie a tutte le componenti, sportive, tecniche e dirigenziali per il raggiungimento di questo splendido percorso agonistico, cominciato dalla seconda divisione ed ora approdato in serie B1. Noi come amministrazione ci siamo e ci saremo: a luglio verranno appaltati i lavori di costruzione del nuovo Palazzetto dello Sport, un teatro degno a questo sogno chiamato volley, a questa magia chiamata sport”.

(foto: la capitana, Anna Paola Greco)