Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D/H – Brindisi e Taranto muovono i primi passi sul mercato. Foggia ha il suo nuovo bomber

Nelle ultime ore sembra essere entrato nel vivo il mercato anche nel girone H di serie D, con Brindisi e Taranto che dopo aver risolto alcune delicate situazioni societarie, iniziano a muovere i primi passi.

Il Brindisi dopo aver ufficializzato l’arrivo di Luigi Volume come nuovo direttore tecnico, sembra essere molto attivo alla ricerca di un nuovo profilo per il reparto avanzato; in questa direzione, il duo DionisioVolume potrebbe a breve concludere l’operazione per regalare a mister Ciullo l’attaccante argentino Gaston Ezequiel Corado classe 1989 reduce dall’esperienza in Lega Pro con le maglie di Matera, Catanzaro e Virtus Francavilla; lasciano Brindisi invece il difensore Corbier e il centrocampista Juri Masocco, accasatosi alla Polisportiva Santa Maria.

A Taranto la rivoluzione parte innanzitutto dai quadri dirigenziali, infatti dopo aver sollevato dall’incarico il direttore sportivo Franco Sgrona, il sodalizio presieduto da Massimo Giove, proprio qualche minuto fa attraverso una nota ufficiale ha annunciato la chiusura del rapporto lavorativo anche con il direttore generale  Gino Montella; il ruolo di direttore sportivo è stato affidato all’ex Fidelis Andria Vincenzo De Santis, che è gia al lavoro per chiudere la prima importante operazione in entrata, che riguarda l’estremo difensore Jevrem Kosnic, svincolatosi qualche settimana fa proprio dalla Fidelis; in uscita c’è da registrare l’addio del centrocampista rumeno Marian Galdean.

Il Foggia dopo l’addio di Pasquale Iadaresta, ha chiuso un importante colpo per l’attacco: vestirà rossonero il bomber ex Team Altamura Giuseppe Tedesco, che saluta quindi la Murgia per approdare alla corte di Ninni Corda; i satanelli hanno inoltre ufficializzato l’arrivo del senegalese classe 2000 Mbaba Ndiaye che in questo primi cinque mesi si è messo in mostra con la maglia dell’Acireale sempre in Serie D.