NARDÒ – Strumbo: “Dispiaciuti per il pari, Potenza buona squadra. Pensiamo al Serpentara”

strumbo gerardo ss

Foto: Gerardo Strumbo (@SalentoSport.net)

Gerardo Strumbo, difensore centrale del Nardò, si è dimostrato affidabile al centro della retroguardia granata assieme al compagno di reparto Gilberto Martinez. Così, davanti ai microfoni, l’ex Catania ha commentato il pari di Galatina: “Il Potenza si è dimostrata una buona squadra. Un bel reparto offensivo che comunque abbiamo contenuto. Siamo un po’ dispiaciuti per il pareggio, non ci resta che accettarlo e pensare al Serpentara. Il pallone non voleva entrare, spiace per le occasioni non finalizzate da Riccardo Lattanzio e Andrea Presicce. Due punti persi? Per certi versi sì ma vanno riconosciuti i meriti dei nostri avversari. Ci ha spiazzato un po’ il terreno di gioco che abbiamo avuto modo di vedere solo oggi, dato che in settimana ci siamo allenati a Lequile. Non ci aspettavamo un terreno in queste condizioni che non permetteva di giocare palla a terra. Talvolta, quindi, abbiamo cercato il lancio lungo per sorprendere la loro difesa”.

In difesa, tra il classe ’91, Martinez, Giacinto Allegrini e Nicola Lanzolla, c’è un bel pacchetto di centrali: “Abbiamo un bel reparto difensivo – afferma Strumbo – c’è grande concorrenza ma anche gran rispetto. Sono a disposizione del mister, non pretendo di essere titolare ogni settimana. Io mi alleno bene e quando vado in campo provo a fare il mio dovere, quello – conclude il difensore del Nardò – per cui sono pagato”.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati

Lascia un commento