Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: N. Ragno
ph: Coribello/SS

NARDÒ – Ragno: “A Matera abbiamo giocato per vincere. Ora testa al Fasano, gara difficilissima”

Il Nardò si gode la seconda vittoria in due gare e il primo posto a punteggio pieno in classifica. A Matera, ha risolto un calcio di punizione di Luca Guadalupi.

L’analisi di mister Nicola Ragno: “L’abbiamo risolta su punizione, potevamo risolverla nel primo tempo con un paio di occasioni, abbiamo fatto una gara di contenimento ma quando i ragazzi avevano la palla, si vedeva che volevano attaccare per vincere. Non abbiamo concesso quasi nulla al Matera se non qualche occasione a fine gara, ma, alla fine, il nostro portiere non ha fatto alcuna parata. Dopo il gol, abbiamo gestito benissimo, come stavamo facendo anche prima. Un plauso a tutti, in questa settimana abbiamo lavorato benissimo, bene anche a chi è entrato con la giusta mentalità. In campo per me non esistono under o over, io metto in campo chi ritengo più idoneo a giocare la partita. Gli under che abbiamo sono tutti bravi, alcuni devono ancora crescere ma un plauso va a tutti, under e over. Ora archiviamo questo risultato e pensiamo al Fasano, partita difficilissima, squadra che ha dimostrato di saperci fare. restiamo coi piedi per terra e continuiamo a lavorare, cercando di fare quanto prima i 42 punti che servono per poi provare ad alzare l’asticella, a cui ora non pensiamo”.