Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Manto erboso dello stadio, risolto il contratto con l’azienda. Il mister si scusa per lo sfogo, novità di mercato in arrivo

L’Ac Nardò Calcio ha deciso di risolvere il contratto con l’impresa incaricata dal rifacimento del manto erboso del ‘Giovanni Paolo II”. Lo comunica la società con una nota ufficiale.

“L’Ac Nardò si riserva di agire anche per danni d’immagine”– si legge nel documento, parole del presidente Salvatore Donadei. La società comunica che, sin da oggi, l’incarico sarà affidato ad altro professionista, già individuato.

Ritornando alle questioni tecniche, il sodalizio granata comunica che “dopo la partita di domenica scorsa si sono tenuti due vertici societari, uno post gara con la presenza di mister Antonio Foglia Manzillo, l’altro nella giornata di ieri. Nella prima riunione il mister si è scusato dello sfogo a caldo avuto in conferenza, sfogo frutto della rabbia e dell’adrenalina del momento e andato ben oltre il suo pensiero, peraltro non gradito alla società per via del messaggio negativo che si era trasmesso. Il tutto, però, si è ben presto ricomposto. Si è preso atto del momento difficile e delicato, ma questo non sposta minimamente la fiducia nel mister e nei ragazzi per il dichiarato obiettivo della salvezza. Si prende atto – continua la societàche siamo solo alla quarta giornata di campionato, anche alla luce delle prestazioni fatte, nelle quali la squadra non è stata mai dominata, ed il roboante risultato di Taranto è maturato solo in inferiorità numerica. L’Ac Nardò, comprendendo i mugugni della tifoseria per la classifica ingenerosa, è fermamente intenzionata a profondere ogni sforzo per mantenere la categoria e tanto ci crede, nei limiti dei programmi iniziali, al punto che, in queste ore, è molto attiva sul mercato, nella persona del direttore sportivo Corallo. A breve sarà annunciato un importante ingresso in rosa”.