NARDÒ – Fiorentino: “Benvenga è un ulteriore sforzo. Manto erboso? Sarà pronto con il Gelbison”

fiorentino maurizio @ss

Foto: M. Fiorentino (@SalentoSport.net)

Il vice presidente del Nardò, Maurizio Fiorentino, ha commentato l’arrivo in maglia granata dell’esterno basso Alex Benvenga“Da tempo si allenava con noi e abbiamo raggiunto l’accordo per averlo con noi sino a fine campionato. È un ulteriore sforzo per avere un altro elemento di livello in rosa per far sì che si possa ambire alla vetta. Sull’esperienza e sulla qualità tecniche di Benvenga non si discute. Abbiamo assecondato le sue richieste, ci auguriamo che ora seguano le prestazioni. È un ragazzo serio, preparato, dedito al lavoro e questo è di buon auspicio”.

Fiorentino ha ormai archiviato il passato ed è concentrato su presente e futuro, convinto che il Nardò abbiamo tempi e modi per tornare a recitare un ruolo da protagonista in campionato: “Sulla partenza shock di inizio campionato – commenta – ormai possiamo farci ben poco. Ciò che ci conforta, fatta eccezione per lo stop di domenica scorsa, è aver ripreso la marcia con una serie di risultati utili consecutivi. Prendiamo consapevolezza di ciò che eravamo prima del match con la Nocerina e ripartiamo. Abbiamo due trasferte delicate dalle quali ci auguriamo di uscirne indenni, macinando punti potremo ancora dire la nostra alla luce del fatto che poi riaprirà il mercato, sul quale siamo sempre vigili e vedremo come intervenire”.

Il terreno di gioco del “Giovanni Paolo II” è al centro di operazioni di risemina necessari dopo le pessime condizioni col quale il manto si presentava nelle ultime uscite interne. “Quest’anno spetta a noi – afferma Fiorentino – la responsabilità del manto erboso e stiamo effettuando una manutenzione straordinaria. Abbiamo affidato i lavori ad una ditta specializzata, la Green Sport di Graziano Torsello, la stessa ditta che si occupa dei terreni di gioco del Lecce e del Casarano. In quindici o venti giorni, non appena torneremo a giocare in casa, il terreno sarà pronto”. 

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati