Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

NARDÒ – Danucci: “Ottima partita contro un avversario forte. Ci stava la vittoria. Esame superato ma…”

Prosegue il momento positivo in casa Nardò. La formazione guidata da mister Ciro Danucci, dopo la bella vittoria contro l’Altamura, è riuscita a conquistare un buon punto in casa dell’Andria, al termine di una prestazione di grande carattere e personalità, come confermato anche dal tecnico neretino nel post partita.

OTTIMA PARTITA – “Abbiamo fatto un’ottima partita contro una squadra molto forte come l’Andria. Siamo stati bravi a limitarli in tutto, concedendo pochissime occasioni e sprecando invece diverse ripartenze soprattutto nel secondo tempo. Oggi era comunque importante venire fuori casa e riuscire ad imporre il proprio ritmo. Potevamo solo essere più lucidi negli ultimi venti metri. La vittoria ci stava tutta“.

CONTINUARE COSÌ – “Nell’analizzare il risultato c’è anche da dire che oggi avevamo diverse defezioni, soprattutto nel reparto offensivo, cominciando la partita con sei under e questo la dice lunga, sulla voglia di fare bene e stupire da parte di questi ragazzi. Dobbiamo continuare così, perchè in questo modo sarà difficile per tutti fare punti contro di noi”.

ESAME SUPERATO –  “Possiamo considerare questa partita un test di maturità importante, considerando che affrontavamo un’ottima squadra, che con orgoglio posso dire che non ci hanno mai impensierito. Dal punto di vista della tenuta è stato un test importante, peccato perchè abbiamo sbagliato l’ultima domanda, quello che poteva consegnarci la lode“.

In foto: Ciro Danucci (©SalentoSport/Coribello)