NARDÒ – Col Cerignola degli ex posticipato il calcio di inizio

Allo stadio "Monterisi" calcio di inizio alle ore 16.30; tra le file foggiane gli ex Benvenga, Vicedomini e Montaldi

nardo-sarnese

Foto: un momento del match con la Sarnese (©W. Macorano)

Dopo lo sfortunato esordio con la Sarnese, il Nardò è pronto a cimentarsi nella seconda giornata di Serie D. Impegno tosto per i granata che renderanno visita ad un Cerignola che, seppur neopromosso, vanta progetti di vertice e una rosa di assoluta caratura. Nel complesso allestito dal presidente Farina, tra gli altri, militano anche tre ex granata: il difensore gallipolino Benvenga, il centrocampista Vicedomini e l’attaccante Montaldi. Sarà l’esordio per i foggiani dopo il rinvio a data da destinarsi della gara con la Sporting Fulgor.

La gara, per accordi intercorsi tra i due club, si disputerà allo stadio “Monterisi” con calcio di inizio alle ore 16.30 e non, come il resto del tabellone, alle ore 15.

Commozione per la morte di un tifoso neretino residente in Sicilia. “Apprendiamo sgomenti e con profonda tristezza – si legge nel comunicato diffuso dal club – la notizia del decesso di Tommaso Piccione. Tommaso, appassionato tifoso neritino, residente in Sicilia per motivi di lavoro, era un riferimento assiduo e costante per l’attaccamento alla maglia granata, seguita sempre con affetto e dedizione nonostante la distanza. Immancabili le sue telefonate nel dopopartita per apprendere il risultato,  ed il resoconto infrasettimanale  che puntualmente voleva avere dagli amici. Un attaccamento morboso alle sue radici e alla sua terra natia che tanto gli mancava, tradotta in un legame quasi ossessivo con la maglia granata. Addio Tommaso, che la terra ti sia lieve. L’A.C. Nardò tutta si unisce al dolore della tua famiglia”.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati